Due nomi importanti hanno presentato i documenti per candidarsi sulle liste del PNL alle elezioni europarlamentari

0
52

Crin Antonescu e Vasile Blaga di nuovo in prima fila dopo un periodo di basso profilo

L’ex leader del Partito Nazionale Liberale (PNL) Crin Antonescu, che da tanto tempo si era ritirato dal primo piano della vita politica, ha annunciato all’inizio della scorsa settimana di aver presentato i documenti per una candidatura sulle liste del partito per le elezioni europarlamentari del 2019.

La presentazione è stata fatta come semplice membro del PNL. Sua moglie, Adina Vălean, attuale europarlamentare non si candiderà più.

Ludovic Orban, sull’annuncio di Antonescu: sono contento che abbia preso questa decisione. Sostengo la sua candidatura

Il presidente del PNL, Ludovic Orban, ha dichiarato martedì relativamente all’annuncio di Crin Antonescu di aver presentato i documenti per le elezioni europarlamentari, che è contento che l’ex leader liberale abbia preso la decisione e che sostiene la sua candidatura.

“Per quanto mi riguarda, sono contento che abbia preso questa decisione e sostengo la sua candidatura”, ha dichiarato Ludovic Orban in un intervento telefonico martedì su Realitatea TV.

Alla domanda se sarebbe una cosa buona che Antonescu apra la lista del PNL alle elezioni europarlamentari, Orban ha risposto: “Perché no? Non faccio dichiarazioni. Decideranno gli organi di competenza. Abbiamo una procedura che verrà rispettata e decideremo in base a questa procedura”.

Riguardante la propria candidatura al Parlamento europeo, Orban ha dichiarato che, quando prenderà una decisione in merito la renderà pubblica. Per quanto riguarda la candidatura di Vasile Blaga, il presidente del PNL ha detto: “Comunicherò pubblicamente queste informazioni appena sarà possibile.”

Alla domanda sul risultato che spera per il PNL alle elezioni europarlamentari del maggio 2019, Orban ha detto “il partito farà tutto il possibile per ottenere il risultato migliore”.

Dopo Crin Antonescu, anche Vasile Blaga, ex leader del PNL, si è iscritto nella corsa per le elezioni euro-parlamentari

L’ex leader del PNL, Vasile Blaga, ha annunciato oggi di aver presentato la sua candidatura alle elezioni europarlamentari di maggio 2019, dopo che l’ex presidente liberale, Crin Antonescu, ha fatto un annuncio simile, che ha colto di sorpresa l’opinione pubblica, tanto più che Antonescu aveva lasciato capire quando si è ritirato, di non essere più interessato alla vita politica.

“Così come ha deciso il Consiglio Nazionale, ho presentato i documenti.  Adesso vediamo. Mi sono iscritto. Per il momento stiamo seguendo le procedure del partito”, ha detto Vasile Blaga martedì per MEDIAFAX.

Alla domanda su cosa pensa della candidatura di Crin Antonescu alle elezioni europarlamentari, Blaga ha risposto: “È un’ottima candidatura, e sono contento che abbia presentato anche lui la candidatura per le elezioni europarlamentari. E’ una persona con tanta esperienza e sicuramente ha qualcosa da dire a Bruxelles”.

Alla domanda se si aspetta di aprire la lista dei candidati del PNL alle elezioni europarlamentari, insieme a Crin Antonescu e Ludovic Orban, l’ex leader liberale ha risposto: “Ho fatto la domanda per candidarmi. Ci sono molto colleghi che vogliono candidarsi. Probabilmente ci saranno molti colleghi che presenteranno le loro candidature, perché il termine è il 1 ottobre. E’ ancora presto. Verranno valutate dalla direzione del partito e sicuramente se i colleghi considerano sia un vantaggio nella difficile battaglia, allora andremo avanti”.

Al Consiglio Nazionale del PNL del 4 agosto, i liberali hanno validato i criteri, la procedura e il calendario delle liste per le elezioni europarlamentari. La data per la presentazione delle domande per le candidature del PNL per le elezioni europarlamentari è il 1 ottobre 2018.

NO COMMENTS