Il sole nero di Rosia Montana, in mostra a Venezia

0
46

“Il sole nero di Rosia Montana” è il titolo della mostra d’arte contemporanea del noto pittore romeno Ioan Sbarciu, aperta fino al 24 settembre presso la Piccola Galleria dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia. “Il pittore Ioan Sbarciu è, da tanti punti di vista, una personalità di eccezione nella famiglia delle arti visive romene. Artista di grande successo, lui non dà però credito al successo facile e ci tiene sempre a prevenire – da bravo pedagogo – i suoi discepoli sulle sue trappole. Personalità di spicco, Ioan Sbarciu preferisce la discrezione al mettersi in mostra e con grande generosità mette in luce o si mette in luce insieme a colleghi e studenti. Fondatore di istituzione ed edificatore di scuola – si vedrà un giorno quanto la Scuola di Cluj gli debba in termini di incoraggiamento, di spirito – lui non ha mai imposto le proprie opzioni, i propri mezzi artistici e non ha chiesto l’adattamento ad un sistema estetico chiuso. Per questa ragione ci può soltanto meravigliare l’aria di familiarità che irradia intorno a sé la presenza del maestro tra i suoi studenti delle nuove generazioni”. E’ il ritratto dell’artista delineato dal curatore della mostra, il prof. Aurel Codoban, citato dall’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, informa la Radio Romania International (www.rri.ro).

NO COMMENTS