Il Ministro della Giustizia, Tudorel Toader, ha incontrato il suo omologo italiano, Alfonso Bonafede

0
60

Un’opportunità speciale per lo sviluppo e il consolidamento dei rapporti di collaborazione tra i due stati, nel settore della giustizia.

Nel contesto della partecipazione alla riunione informale del Consiglio Giustizia e affari interni (JAI), ospitata venerdì da Innsbruck, il ministro romeno della giustizia, Tudorel Toader, ha avuto un incontro bilaterale con Alfonso Bonafede, il ministro italiano della giustizia.

Secondo un comunicato stampa del Ministro della giustizia, durante la riunione sono stati affrontati argomenti relativi alla cooperazione bilaterale nella prospettiva della presidenza romena del Consiglio dell’Unione europea nella prima metà del 2019, il trasferimento delle persone condannate in relazione alle condizioni di detenzione nel sistema carcerario romeno, con riferimento all’avvio e all’approvazione del calendario delle misure 2018-2024 per la risoluzione delle condizioni di sovraffollamento e delle condizioni di detenzione nell’esecuzione della decisione-pilota Rezmiveş e di altri contro la Romania.

In questa occasione, il ministro romeno della giustizia ha risposto in maniera affermativa all’invito del suo omologo per un incontro bilaterale a Roma nel prossimo periodo, incontro che si concentrerà principalmente sulla questione dell’esercizio da parte della Romania della Presidenza del Consiglio dell’Unione europea e della cooperazione giudiziaria bilaterale, sia in campo penale, che in materia civile, commerciale e della famiglia.

“L’incontro di venerdì ha rappresentato un’occasione speciale per lo sviluppo ed il consolidamento dei rapporti di collaborazione tra i due stati nel settore della giustizia”, si dichiara nel comunicato.

NO COMMENTS