In Italia, presso la Camera di Commercio e Industria di Fermo, si è svolto l’incontro dei partner del progetto Wobuvet

0
96

A metà giugno 2018, in Italia, presso la Camera di commercio e industria di Fermo, si è svolto l’incontro dei partner del progetto Wobuvet – “Lavoratore a sostegno dell’imprenditorialità e della cooperazione tra imprese e istituti di istruzione e formazione professionale” con la menzione che Wobuvet è l’acronimo del titolo del progetto in inglese, rispettivamente ”Worker in the area of supporting business (entrepreneurship) and cooperation between enterprises and institutions of vocațional education and training”.

I partner del progetto sono la Camera di commercio regionale della Boemia centrale – Praga, la Camera di commercio e industria di Fermo, la Scuola Industriale Emila Kolbena Rakovník della Repubblica Ceca e la Camera di commercio e industria di Prahova, quest’ultima istituzione essendo rappresentata in Italia da Mihaela Hristache, direttore relazioni interne e internazionali, e Alexandra Petre, direttore promozione.

Oltre alle discussioni sullo svolgimento del progetto che si concluderà alla fine di quest’anno, che si si sono svolte presso la sede della Camera di commercio e industria di Fermo, i delegati che rappresentano i partner del progetto Wobuvet hanno effettuato anche una serie di visite di lavoro presso vari obiettivi economici nelle Marche, in questo modo essendo realizzato anche lo scambio di buone pratiche imprenditoriali.

Il progetto Erasmus + con il titolo “Lavoratore a sostegno dell’imprenditorialità e della cooperazione tra imprese e istituti di istruzione e formazione professionale” è iniziato nell’estate 2016 e si concluderà alla fine del 2018.

L’obiettivo del progetto è sviluppare le competenze e le qualifiche del personale che lavora nelle camere di commercio nel settore del sostegno alle imprese e della cooperazione tra imprese e istituti di istruzione e formazione professionale.

Inoltre i rappresentanti delle istituzioni coinvolte in questo progetto sono stati interessati a capire come stabilire una cooperazione solida e stabile tra le istituzioni di istruzione e le imprese, in particolare le piccole e medie imprese.

Più nello specifico, attraverso lo scambio di esperienze, ma soprattutto attraverso gli incontri tra i partners – come quello recente in Italia presso la Camera di Commercio e Industria di Fermo – si è voluto raggiungere un’interconnessione della teoria con la pratica per migliorare la capacità di integrazione professionale di laureati, rispettivamente dei giovani sul mercato del lavoro e di incoraggiare l’imprenditorialità come opzione di carriera per i giovani.

In questo contesto, le priorità del progetto Wobuvet sono: instaurare una cooperazione più stretta tra le Camere di commercio, le istituzioni di istruzione e i paesi partner del progetto, aumentare le conoscenze dei rappresentanti delle camere di commercio sulla forza lavoro locale e coinvolgerli nel sostegno alla cooperazione tra imprese e istituti di istruzione e formazione professionale.

Per quanto riguarda i risultati di questo progetto, in base agli scambi di esperienze tra i partners, verrà elaborato un manuale metodologico di buone pratiche per i dipendenti delle camere di commercio, in base al quale viene fornito un supporto professionale alle aziende nel loro rapporto con le istituzioni di istruzione, in modo che possano individuare sul mercato del lavoro i dipendenti più idonei e competenti. Verrà realizzata una rete di professionisti nell’ambito delle tre camere di commercio e industria per scambio di informazioni ed eventuale applicazione per vari progetti.

NO COMMENTS