Oltre 100.000 sostenitori della coalizione governativa PSD-ALDE hanno protestato contro “lo Stato parallelo”

0
28

Ampie misure di sicurezza sabato a Bucarest, dove sono stati organizzati parecchi comizi e marce. Sulle strade della capitale sono state dispiegate anche forze speciali antiterroristiche. Il più grande comizio, con oltre 100.000 partecipanti, è stato organizzato dalla coalizione governativa PSD-ALDE, i cui sostenitori sono stati chiamati a protestare contro ciò che il leader socialdemocratico Liviu Dragnea ha definito gli abusi e la violazione dei principi dello stato di diritto. Dragnea accusa l’esistenza di una struttura illegittima e occulta, che ha chiamato genericamente lo Stato parallelo, e che parassiterebbe le istituzioni dello Stato e influirebbe sulle decisioni della giustizia.

Foto: Agerpres

NO COMMENTS