Il presidente Iohannis, in visita ufficiale in Polonia

0
50

Il presidente Klaus Iohannis e il suo omologo polacco, Andrzej Duda, hanno partecipato a Varsavia alla riunione del Formato Bucarest 9, che riunisce Paesi dell’Europa centro-orientale membri della NATO.  I partecipanti hanno adottato una dichiarazione comune, occasione in cui il capo dello stato romeno ha affermato che il documento riflette le valutazioni e gli obiettivi comuni per il consolidamento della sicurezza euroatlantica.  Iohannis si è detto a favore della continuazione del rafforzamento del fianco est della NATO, sottolineando che lo stanziamento del 2% del PIL alla difesa e all’ammodernamento delle capacità rappresentano investimenti nella propria sicurezza. Il capo dello stato ha precisato che la Romania si è attenuta agli impegni assunti in tal senso. Dal canto suo, il presidente polacco Andrzej Duda ha precisato che la Dichiarazione comune adottata alla riunione in Formato B9 contribuirà all’adozione delle decisioni che saranno prese al vertice NATO di Bruxelles del prossimo mese.

In visita a Varsavia, il presidente Klaus Iohannis ha discusso anche con il capo dello stato polacco, Andrzej Duda, degli ottimi rapporti bilaterali, soprattutto in campo economico e militare. Iohannis e Duda hanno partecipato all’inaugurazione della mostra “Un centenario di Alleanza. La diplomazia romeno-polacca 1918-1939”, organizzata dall’Istituto Culturale Romeno di Varsavia, in collaborazione con l’Ambasciata di Romania e con il sostegno dei Ministeri degli Esteri dei due Paesi, nel Centenario della Grande Romania, ma anche dell’Indipendenza della Polonia.

NO COMMENTS