Confindustria Romania in partenariato con la Camera di Commercio e Industria Prahova hanno organizzato una conferenza a Ploiesti

0
130

Nella contea di Prahova, dove le società a capitale italiano occupano il primo posto al capitolo imprese a capitale straniero, continua l’organizzazione di eventi avviati dall’ambiente locale di affari in collaborazione con varie istituzioni che rappresentano l’imprenditoria italiana in Romania. La Camera di Commercio e Industria Prahova ha annunciato che il 10 maggio 2018, nell’ambito del tradizionale partenariato con Confindustria Romania, ha ospitato presso la sua sede di Ploiesti, la conferenza dal tema “Road show PMI”. All’evento organizzato da Confindustria Romania in partenariato con la Camera di Commercio e Industria Prahova, Confindustria Romania – Filiale Prahova e Confeuropa, hanno partecipato più di 50 persone, rappresentanti delle imprese a capitale italiano di Prahova ma anche di Bucarest, nonche’ imprese romene di vari settori di attività.

L’evento ha goduto della presenza di tante persone, dato che i temi affrontati sono state di attualità: la protezione dei dati personali, la tutela sanitaria, gli strumenti finanziari.

In apertura dell’evento di Ploiesti hanno preso la parola Giovanni Villabruna, il neo elettro Presidente di Confindustria Romania e Aurelian Gogulescu, il Presidente della Camera di Commercio e Industria Prahova. I due relatori hanno messo in risalto l’ottima collaborazione tra la Camera di Commercio e Industria Prahova e le organizzazioni, rispettivamente le associazioni degli imprenditori italiani in Romania, collaborazione che rappresenta un supporto molto utile rivolto agli imprenditori dei due Paesi.

E come risultato di questa collaborazione, Aurelian Gogulescu ha ricordato l’importanza e la forza della comunità imprenditoriale italiana di Prahova, nel contesto in cui, tra i 92 Paesi rappresentati nell’ambiente di affari a capitale straniero, l’Italia ha il maggior numero di imprese, rispettivamente oltre 600.

All’evento hanno partecipato anche Antonio Campisi, presidente della Filiale Prahova di Confindustria Romania e Rocco Ferri, direttore generale Confindustria Est Europa.

NO COMMENTS