Il primo ministro croato Andrej Plenkovic a Bucarest

0
97

Il presidente romeno Klaus Iohannis ha ricevuto venerdi a Bucarest il primo ministro croato, Andrej Plenkovic. Per l’occasione, Iohannis ha evidenziato il ruolo di ponte tra i due Paesi svolto dalle comunità romenofone della Croazia e dalla minoranza croata di Romania, sottolineando l’importanza della tutela dei diritti delle persone appartenenti alle minoranze e delle comunità linguistiche dei due Paesi. Dal canto suo, Plenkovic ha salutato lo statuto di cui gode la minoranza croata in Romania, offrendo come esempio la rappresentatività nel Parlamento di Bucarest, un aspetto presente anche nel sistema parlamentare di Zagabria. Con la collega romena Viorica Dancila, il premier croato ha firmato una dichiarazione di intento tra i due governi, per il consolidamento della cooperazione bilaterale nel campo della difesa e della sicurezza. Viorica Dancila ha precisato che l’istruzione, l’agricoltura e il turismo si riconfermano altrettanti settori di coooperazione bilaterale. Dal canto suo, Plenkovic ha precisato che i rapporti romeno-croati sono ottimi nell’ultimo periodo, mentre l’interscambio bilaterale ha superato i 300 milioni di euro. I due premier hanno espresso l’interesse per il mantenimento della stabilità e della sicurezza nella regione dei Balcani Occidentali, ribadendo il sostegno alla continuazione dell’allargamento dell’UE.

NO COMMENTS