Il messaggio del Vaticano dopo la visita della Premier Dancila: Papa Francesco ha menzionato l’importanza dell’armonia nella società romena per la ricerca del bene comune

0
113

Papa Francesco ha parlato all’incontro di venerdì con la Premier romena Viorica Dancila, dell’importanza dell’armonia nella società romena per la ricerca del bene comune. Il Sovrano Pontefice ha incontrato Viorica Dancila, che in questa occasione ha incontrato anche il segretario di Stato del Vaticano, Pietro Parolin, insieme all’arcivescovo Paul Richard Gallagher, segretario per le relazioni tra gli stati, scrive vaticannews.va.

Le discussioni hanno riguardato le buone relazioni bilaterali tra la Santa Sede e la Romania. Sono state evidenziate le misure adottate per la promozione della cooperazione su piano educazionale, esprimendo la speranza che quest’ultima verrà rafforzata da opportuni accordi.

Sono stati fatti riferimenti anche a temi attuali, tra cui l’importanza dell’armonia nella società romena per il perseguimento di un bene comune.

Inoltre, sono state analizzate le prospettive per il futuro del progetto europeo, dato che la Romania assumerà la presidenza del Consiglio dell’Unione europea nel primo semestre del 2019.

D’altro canto, il governo romeno ha dichiarato che la Premier Viorica Dancila ha ringraziato Papa Francesco per la generosa attenzione che ha sempre dato alle relazioni con la Romania e ha espresso la speranza che la Romania accoglierà un suo un viaggio apostolico.

“Durante l’udienza, abbiamo preso in discussione anche il desiderio di far crescere la presenza romena al Vaticano attraverso una serie di manifestazioni culturali, accademiche e religiose di alto profilo, dato che quest’anno è un’occasione speciale per celebrare il centenario della creazione dello stato romeno moderno.

La Premier romena ha ringraziato anche per la messa a disposizione del Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo per l’allestimento della mostra “I tesori della Romania al Vaticano”. La Premier Viorica Dancila ha sottolineato l’importanza di rafforzare le relazioni tra Romania e Vaticano, anche nel contesto speciale del mandato della Romania alla presidenza del Consiglio dell’UE, che offrirà la possibilità di trasmettere un messaggio a tutta l’Europa, data la vocazione ecumenica del nostro Paese “, si dichiara inoltre nella comunicazione del Governo.

Secondo l’Esecutivo, i colloqui della Premier con Papa Francesco hanno sottolineato “l’avvicinamento di posizioni tra la Romania e il Vaticano in merito al consolidamento del progetto europeo e la centralità di rilievo delle sue radici cristiane” e “la congruenza delle opinioni tra la Romania e la Santa Sede su una serie di argomenti di attualità sull’agenda internazionale, in particolare nel settore della protezione dei diritti umani e della garanzia della libertà religiosa”.

Dancila: Il papa ha confermato che farà una visita in Romania all’inizio del prossimo anno

Il primo ministro Viorica Dancila ha dichiarato ad Antena 3, che nelle discussioni che ha avuto a Vaticano, Papa Francesco ha confermato che farà una visita in Romania il prossimo anno.

“Ho avuto grandi emozioni. Non è una cosa comune incontrare il Papa e provare quel brivido di emozione grazie ai messaggi dati. L’incontro è durato circa 45 minuti. Sarò sincera. Abbiamo parlato sul fatto di essere il primo premier donna in Romania, è stato contento. Mi ha chiesto come vedo le sfide in Romania. Gli ho detto che la Romania dovrebbe concentrarsi su messaggi positivi, per trovare un consenso. Mi piacerebbe non vedere più divisione tra le generazioni e tra le diverse categorie socio-professionali e di seguire la stessa strada. Il Papa è stato molto contento del mio messaggio. Mi ha chiesto se in Romania le persone hanno fede, se gli ortodossi e i cattolici vanno d’accordo, e ho detto di sì. Mi ha chiesto se mi sento capace di portare a buon fine questo mandato. Ho risposto di sì. Mi ha detto che all’inizio del prossimo anno farà una visita in Romania “, ha dichiarato Dancila.

NO COMMENTS