Presenza di Prahova alla Milano Design Week

0
38

In Italia, a Milano Design Week, uno dei più importanti eventi internazionali per gli appassionati di architettura e design, che si svolgerà nella seconda metà del mese di aprile, parteciperà anche una delegazione romena, della contea di Prahova. Si tratta di rappresentanti della Biblioteca “Nicolae Iorga” di Ploiesti, la presenza a Milano essendo dovuta al fatto che l’istituzione culturale di Prahova è partner di un progetto, insieme a istituzioni simili dell’Italia, del Portogallo e della Danimarca.

Dal 17 al 22 aprile 2018, la città di Milano diventa il centro del design internazionale, con la Milano Design Week, dove i partecipanti hanno la possibilità di conoscere le ultime novità riguardanti i materiali, le tecnologie, le tendenze nel settore del mobile e metodi innovativi applicati in vari settori, le più importanti aziende del design essendo lì ogni anno, approffitando della visibilità e delle opportunità che possono nascere.

Tra i partecipanti di quest’anno ci sarà anche una delegazione romena, della contea di Prahova, dalla Biblioteca ”Nicolae Iorga” di Ploiesti.

Quest’anno il team del progetto New Challenges for Public Libraries/ Nuove sfide per le biblioteche pubbliche sarà presente a Milano, al Salone del Mobile, Italia, con lo scopo di condividere al pubblico la sua esperienza nell’applicare il metodo Design Thinking nelle biblioteche pubbliche.

Il design non si riferisce solo a oggetti, materiali e prodotti, ma soprattutto all’integrazione, alla partecipazione e allo sviluppo sociale della comunità. L’evento si svolgerà presso il Palazzo delle Stelline, un edificio storico nel cuore di Milano.

A nome della Biblioteca “Nicolae Iorga” di Prahova parteciperanno, per condividere l’esperienza delle nuove sfide nell’ambito del progetto NewLib, la direttrice Mihaela Radu insieme alle sue colleghe, Loredana Stanciu e Roxana Dascalu.

Grazie alla sua implementazione, il progetto ha creato una rete di biblioteche europee in Italia, Portogallo, Danimarca e Romania, con lo scopo di sviluppare nuovi servizi per la comunità. Il progetto è stato finanziato attraverso il programma l’Europa Creativa. Gli obiettivi generali dell’Europa Creativa sono quelli di sostenere i settori culturali per la promozione di una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, nonché per proteggere, sviluppare e promuovere la diversità culturale culturale, linguistica e del patrimonio culturale europeo. Come risultato del metodo Design Thinking, in Ploiesti sono stati creati due spazi pubblici in cui si svolgono attività educative richieste dal pubblico”, hanno annunciato i rappresentanti della biblioteca di Ploiesti.

Il progetto europeo “New challenges for public libraries/ Nuove sfide per le biblioteche pubbliche” è iniziato nel 2016 e finisce quest’anno. È un progetto europeo in cui i partner sono biblioteche pubbliche in Italia, Danimarca, Portogallo e Romania, con la Regione Lombardia – Direzione Cultura, Identità e Autonomia; Università degli Studi di Milano Bicocca; Città di Aarhus – Cultura e servizi per i cittadini – Dokk1; Biblioteca della contea Nicolae Iorga a Ploiesti, contea di Prahova, biblioteca “Lucio Craveiro da Silva” Braga. La Biblioteca “Nicolae Iorga” insieme agli altri partner si è proposta creare modelli di servizi per le biblioteche pubbliche adattate all’era digitale, sviluppando soluzioni creative, sostenibili ed efficienti. Il progetto Nuove sfide per le biblioteche pubbliche mira condividere le migliori pratiche e testare nuove metodologie destinate al pubblico.

Nel caso della biblioteca di Prahova, lo scopo di questo progetto è stato quello di sviluppare, con l’aiuto della tecnica digitale, un nuovo servizio, partendo dal fatto che le biblioteche pubbliche, che stanno alla base della storia europea delle città, delle comunità e della vita rurale, stanno attraversando un periodo di profondi cambiamenti a causa della dematerializzazione del libro, dello sviluppo dell’Internet e della rapida evoluzione della tecnologia dell’informazione. In seguito all’implementazione di questo progetto, sono state allestite due sale presso la Biblioteca “Nicolae Iorga” di Ploiesti. Si tratta della Sala Orizont- la nuova sala, dove i primi bambini hanno goduto di questo spazio il 29 settembre 2017 nell’ambito de “La notte delle biblioteche”, e la seconda sala, Meridian,  ristrutturata e sistemata per gli adolescenti.

NO COMMENTS