Le autorità romene continueranno a manifestare una piena apertura verso la comunità ebraica

0
152

Il presidente romeno, Klaus Iohannis, ha ricevuto, a Bucarest, una delegazione del Comitato Ebraico Americano (American Jewish Committee – AJC), presieduta dal presidente David Harris. In questa occasione, il presidente ha affermato che le autorità romene continueranno a manifestare una piena apertura verso la comunità ebraica. Dal canto suo, David Harris ha espresso il suo apprezzamento per il modo in cui la Romania ha esercitato la presidenza dell’Alleanza Internazionale per la Memoria dell’Olocausto, tra marzo 2016 – marzo 2017, notando i risultati ottenuti nel campo dell’istruzione e della ricerca sul tema dell’Olocausto. Durante l’incontro è avvenuto anche uno scambio di opinioni sul Partenariato Strategico tra la Romania e gli Usa e le relazioni privilegiate tra Romania e Israele, all’approfondimento delle quali l’American Jewish Committee desidera continuare a recare il suo contributo. Il presidente dell’American Jewish Committee David Harris, si è incontrato anche col premier romeno ad interim, Mihai Fifor (foto), il quale ha sottolineato il ruolo strategico della Romania nella zona del Mar Nero e l’impegno fermo del Paese in veste di membro della Nato, ricordando, allo stesso tempo, l’ottima relazione con Israele. Fondata nel 1906, l’AJC è una delle più vecchie organizzazioni ebraiche negli Usa e milita per il contrasto dell’antisemitismo a livello globale e per la promozione dei diritti umani.

NO COMMENTS