Opere ispirate dal carnevale di Venezia, esposte alla Galleria Reale del Casinò di Sinaia

0
439

Quanti entro l’inizio dell’anno prossimo sceglieranno come destinazione Sinaia, la più nota località turistica di Valea Prahovei, avranno la possibilità di visitare anche un’esposizione di pittura, che suggerirà loro il celebre carnevale di Venezia. Si tratta dell’esposizione di pittura e grafica intitolata “Carnevale”, firmata dall’artista romeno Andrei Damo, e che potrà essere visitata presso la Galleria Reale del Casinò di Sinaia fino all’11 gennaio 2018.

Alla fine del novembre 2017, alla Galleria Reale del Casinò di Sinaia, è stata inaugurata la mostra di pittura e grafica intitolata “Carnevale” e firmata da Andrei Damo, membro dell’Associazione degli Artisti Plastici di Bucarest. Tramite i lavori che richiamano il carnevale, il carnevale italiano di Venezia e il carnevale nel mondo in generale, l’esposizione offre al pubblico amante dell’arte una mostra di colori e forme, maschere stilizzate e volti. Su questa mostra, il critico d’arte Ana Amelia Dinca ha dichiarato: “Il carnevale di Andrei Damo presenta una serie di personaggi e comportamento legati all’idea di spettacolo nel mondo. L’artista parte dalle suggestive figure di Venezia, mostrando le bellissime maschere e i costumi medievali, soffermandosi sulla capacità di sdoppiamento dell’uomo, pretesto per valorizzare l’esperienza personale nella pittura figurativa, ma anche la capacità di rinnovare ogni anno il proprio concetto di esposizione, che prende sempre le mosse da un tema ben argomentato, in teoria come in pratica. Andrei Damo ha scoperto il segreto della creazione che riscuote successo nel cuore dell’osservatore, unendo la linea astratta, che fa parte della sua esperienza estetica, ad ampie macchie di colori saturi e dalle dimensioni riconoscibili. Sebbene il soggetto da visualizzare sia sostenuto da una tecnica elaborata, propria della maestria dell’artista, l’effetto finale trasmesso dalle composizioni esposte nella Galleria Reale del Casinò di Sinaia, consiste del piacere di guardare ciascun quadro singolarmente, perché ogni immagine dipinta da Andrei Damo ha una sua storia e contiene un mistero. La modalità teatrale con cui struttura i propri lavori, che ci conducono nella zona dell’accumulo barocco o nella sfera di alcuni punti rinascimentali nella costituzione della composizione, ci raccontano la cultura dell’artista che, all’interno di un sistema analitico di pensiero, individua riferimenti ai maestri del passato, personalizzando tutte queste conoscenze in un percorso visuale specifico, dallo stile coerente e unitario, con diverse tematiche ogni anno e perciò provocatorio e pieno di significati per alcuni, ma anche di messaggi indecifrabili e di punti interrogativi per altri”.

La mostra alla Galleria Reale Sinaia potrà essere visitata fino all’11 gennaio 2018. Da menzionare, prima di arrivare a Sinaia, i lavori dell’artista Andrei Damo sul “Carnevale” sono stati presentati a Bucarest, all’interno di un’altra esposizione, presso il Circolo Militare Nazionale.

NO COMMENTS