Dal Campionato Europeo di Chanbara di Roma, la Romania è tornata con 18 medaglie

0
35

Con atleti valorosi, la rappresentativa nazionale di Chanbara della Romania è tornata a casa vittoriosa, all’inizio del mese di novembre, dal Campionato Europeo di Chanbara, svoltosi a Roma, in Italia. Concretamente, la squadra romena, attiva in questa disciplina appartenente alla famiglia delle arti marziali, ha conquistato ben 18 medaglie – di cui quattro d’oro –, cui si aggiungono due medaglie di “campione assoluto”.

All’inizio del mese di novembre, dalla X edizione dei Campionati Europei di Sport Chanbara, tenutosi a Roma, in Italia, la squadra della Romania è tornata a casa con non meno di 18 medaglie. Il successo è stato considerevole, visto che il lotto nazionale di Chanbara romeno era composto da 19 sportivi – cadetti, junior II, junior I e senior. In totale, la squadra nazionale della Romania ha conquistato quattro medaglie d’oro, cinque d’argento e sette di bronzo. Da menzionare, una delle medaglie di bronzo è stata vinta da un’atleta di Prahova – Adelina Dohotaru, di 13 anni –, rappresentante del Club Sportivo del comune di Brazi. Ci si aspettava il risultato dell’atleta di Prahova, considerando l’esperienza accumulata in questa disciplina sportiva, con cui ha vinto una serie di premi. Allo stesso tempo, accanto alle medaglie menzionate, il lotto tricolore si è aggiudicato altre due medaglie di “campione assoluto”, ottenute da Teodora Andreea Tiga, e Cosmin Dobre sullo stesso segmento di generazione, 2004-2005. Nella classifica delle medaglie, la rappresentativa romena ha ottenuto la IV posizione, piazzandosi dopo il paese ospite della competizione europea di Chanbara, l’Italia (105 medaglie), seguita da Francia (50 medaglie) e Russia (28 medaglie), ma prima di altre nazioni con una base di selezione maggiore, come sarebbero Germania, Polonia e Spagna. All’edizione di quest’anno dei Campionati Europei di Sport Chanbara organizzati a Roma, hanno partecipato circa 250 sportivi, provenienti da 13 paesi.

Da menzionare, per partecipare a questo campionato, gli sportivi romeni si sono preparati con grande cura nei mesi precedenti la competizione, con allenamenti centralizzati, durante i quali la squadra ha avuto l’occasione di essere docenti da due docenti italiani.

Il Chanbara è uno sport relativamente nuovo in Romania, importato dal “Paese del Sol Levante” e appartenente alla famiglia delle arti marziali. La Romania è membra della Federazione Mondiale di Sport Chanbara dal 2007, e due anni più tardi, lo sport Chanbara è stato riconosciuto ufficialmente come disciplina sportiva in Romania, da parte del Ministero della Gioventù e dello Sport, entrando a pieno diritto nella famiglia dello sport romeno. Lo sport Chanbara è adatto a tutte le età, e può essere praticato tanto da bambini di 5 anni, come anche dalle persone anziane. I Campionati Europei sono organizzati una volta ogni due anni, e il primo si è tenuto nel 2003. L’Italia è per la seconda volta paese ospite di un evento del genere, e la prima volta, la competizione è stata organizzata a Salerno.

NO COMMENTS