Augustin Lazar: I procuratori DNA svolgono l’attività più difficile. Bisogna capire che hanno molte più assoluzioni

0
49

Il Procuratore Generale della Romania, Augustin Lazar, venerdì ha dichiarato come la Direzione Nazionale Anticorruzione (DNA) disponga di procuratori “di élite”, che svolgono attività più complesse rispetto ai procuratori attivi in altre strutture, ed è pertanto necessario comprendere che abbiano maggiori assoluzioni.

Ad Alba Iulia, ad Augustin Lazar è stato chiesto se sia soddisfatto dell’attività della Direzione Nazionale Anticorruzione (DNA), che egli definisce “molto sensibile e molto difficile”.

“La Direzione Nazionale Anticorruzione è una struttura specializzata del Pubblico Ministero, che svolge attività assai sensibili e molto complesse. Com’è possibile osservare, hanno i casi più complessi in materia di corruzione e di fatti simili alla corruzione, di livello medio e alto, vale a dire con le personalità più difficili, con le cause più complesse. È da osservare come, nell’ultimo periodo, in cui sono apparse alcune decisioni della Corte Costituzionale, e sono apparse anche alcune modifiche legislative, nei tribunali siano stati emessi verdetti di assoluzione più che in passato”, ha dichiarato Augustin Lazar.

Alla domanda se si riferisca all’abuso d’ufficio, che nel giugno 2016 è stato parzialmente depenalizzato, il Procuratore Generale ha risposto: “Esatto, per l’abuso d’ufficio”, ed ha precisato di non aver nulla da rimproverare ai procuratori.

“Non posso rimproverare nulla al procuratore che ha svolto attività d’indagine penale all’interno di un’inchiesta se dopo è apparsa una decisione della CCR che ha cambiato punto di vista. Voglio dire che la DNA è inquadrata in grandissime proporzioni con procuratori ai massimi livelli professionali, che sono procuratori d’élite nel Pubblico Ministero e svolgono un’attività più complicata degli altri procuratori presenti nelle altre strutture. E qui è necessario comprendere l’esistenza di un grandissimo numero di assoluzioni e di restituzioni. Ma loro, per come svolgono la loro attività, fanno un buon lavoro”, ha aggiunto Augustin Lazar.

In base alla decisione della Corte Costituzionale (CCR) del giugno 2016, il reato d’abuso di ufficio non è più perseguibile penalmente se non è violata una legge, un’ordinanza o un’ordinanza d’urgenza. Il Procuratore Generale della Romania, venerdì, ha preso parte ad un simposio ad Alba Iulia, in occasione della Giornata Europea degli Avvocati, organizzato dall’Ordine di Alba, in presenza di altri 160 avvocati.

NO COMMENTS