Michele Abbate, nominato dirigente delle due compagnia fornitrici detenute dal gruppo italiano Enel in Romania

0
129

Michele Abbate è il nuovo direttore generale di Enel Energia e Enel Energia Muntenia, le due compagnie fornitrici, detenute dal gruppo energetico italiano Enel Romania.

Michele Luigi Grassi, incaricato in precedenza della direzione generale di Enel Energia e Enel Energia Muntenia, ha deciso di cogliere altre opportunità professionali al di fuori del gruppo Enel.

Michele Abbate è attivo da più di 25 anni all’interno del Gruppo Enel, con una vasta esperienza nelle vendite e nel costumer care.

“In qualità di direttore generale delle compagnie fornitrici di energia elettrica Enel Energia ed Enel Energia Muntenia, Michele Abbate gestirà la strategia generale di business, con particolare attenzione al portfolio di soluzioni, e coordinerà allo stesso modo anche le attività di fornitura e vendita del gruppo Enel in Romania, come anche i reparti di costumer care e di servizi di valore aggiunto, con l’obiettivo di sviluppare una ricca gamma di offerte per i clienti esistenti, come anche per quelli futuri”, mostra un comunicato emesso mercoledì dall’Enel.

Il suo percorso professionale ha avuto inizio nel 1992, nell’ambito del business dedicato al management dei clienti. In seguito, ha ricoperto una serie di posizioni chiave all’interno del gruppo, con il principale obiettivo di trasformare il canale di service in un canale commerciale, mentre la più recente carica ricoperta è stata quella di direttore delle vendite per il centro Italia.

Michele Abbate ha un dottorato in economia, ottenuto presso l’Università degli studi di Palermo e ha terminato il Leadership Programme presso la Luiss Business School, come anche l’Accelerated Development Programme presso la London Business School.

Le due compagnie detengono la quota del 14% sulla piazza concorrenziale dell’energia elettrica, in base ai dati dell’Autorità Nazionale di Regolazione per l’Energia, nel mese di maggio.

Enel Energia e Enel Energia Muntenia hanno in portfolio 2.8 milioni di clienti per l’energia elettrica e i gas naturali. Le due compagnie hanno annunciato di recente il raggiungimento della soglia di 500.000 clienti residenziali sul mercato concorrenziale dell’energia elettrica.

NO COMMENTS