Specialisti italiani, ospiti speciali del Conventus Latino ORL organizzato in Romania

0
50

All’inizio del mese de settembre, la regione di Prahova, più esattamente la città di Sibiu, ha ospitato il Conventus Latino ORL, prestigiosa manifestazione medica a carattere internazionale, che quest’anno ha avuto luogo in Romania. L’edizione di quest’anno, la 42esima, si è svolta sotto l’egida dello stemma reale, e Sua Altezza, la Principessa Maria, ha accordato l’Alto Patronato a tale manifestazione. Poiché la Romania ha avuto l’onore di essere votata come ospite del Conventus Latino ORL, l’evento si è svolto parallelamente alla quarta edizione del Congresso della Società Romena di Rinologia, con medici specialisti italiani invitati speciali ad entrambi gli eventi, membri della comunità scientifica internazionale del Conventus Latino ORL. Nel periodo 6-9 settembre 2017, i membri del Conventus Latino ORL si sono riuniti nella regione di Prahova, a Sinaia, in occasione della 42esima edizione dell’evento. Per renderla ancora più importante, questa manifestazione internazionale è avvenuta parallelamente al quarto Congresso della Società Romena di Rinologia. A ospitare entrambi gli eventi è stato il Centro Internazionale di Conferenze “Casinò Sinaia”, dove si sono radunati centinaia di specialisti da tutto paese e dall’estero. Tra questi, anche specialisti italiani, due dei quali – i professori Roberto Albera e Desidero Passali – erano presenti in qualità di presidente e segretario generale della Società Latina di ORL. Il presidente della 42esima edizione del Conventus Latino di ORL è stato il medico romeno, prof. dott. Codrut Sarafoleanu, mentre la Comunità scientifica internazionale presente al congresso era composta da 50 medici specialisti stranieri. Da sottolineare come, tra questi, la maggior parte – 25 – è composta da medici specialisti italiani. Si tratta di Desiderio Passali, Luisa Bellussi, Gaetano Paludetti, Ignazio Tasca, Mario Rigante, Michelle Cassano, Pasquale Cassano, Marco Piemonte, Michele Arigliani, Francesco Maria Passali, Roberto Maroldi, Laura della Vecchia, Roberto Albera, Eugenio De Corso, Enzo Emanuelli, Giulio Cesare Passali, Giancarlo Pecorari, Sandro Burdo, Agostino Serra, Gaetano Motta, Felice Scasso, Patrizia Mancini, Enrico Muzzi, Domenico Maurizio Toraldo, Luigi Santini, con la menzione che alcuni di loro sono anche membri onorari della Società Romena di Rinologia.

All’interno dei due congressi avvenuti a Sinaia, alcuni tra i medici italiani summenzionati – come invitati speciali – hanno sostenuto, di fronte ai partecipanti, relazioni su temi di specialità sfruttando, come nelle altre edizioni, l’opportunità di beneficare di scambi d’esperienza e di buone pratiche in materia.

È necessario menzionare come questo congresso internazionale si sia svolto sotto l’egida reale, dal momento che Sua Altezza Reale, la Principessa Maria, ha offerto alla 42esima edizione di questa prestigiosa manifestazione medica l’Alto Patronato. La concessione dell’Alto Patronato è avvenuto in data 20 luglio 2017, durante una cerimonia ufficiale organizzata presso Palazzo Elisabeta, cui hanno preso parte rappresentanti dell’élite medica, tra cui il prof. dott. Codrut Sarafoleanu – presidente del 42esima Conventus Latino ORL, il prof. dott. Dorin Sarafoleanu – presidente onorario della Società Romena di Rinologia, il dott. Adrian Neagos – presidente della Società Romena di Rinologia, e anche altri membri della Società Romena di Rinologia. Da precisare che, la Societas ORL Latina è stata istituita a Lione nel 1929. Tra i suoi iniziatori, accanto al prof. Antonio G. Tapia (Madrid), al prof. Albert Hautant (Parigi) e al segretario generale Fleurt Chavanne (Lione), anche il professore romeno Nicolae Metianu. Lo scopo dell’associazione era realizzare una connessione tra le scuole di otorinolaringoiatria del mondo latino, e l’allineamento scientifico al livello di progresso raggiunto dai paesi anglosassoni. Secondo il suo statuto, il Congresso Societas ORL Latina si svolge ogni due anni in un paese latino. In questo modo, con l’organizzazione dell’evento a Sinaia, è stata la quarta occasione nella storia della Società Latina di ORL, per organizzare il Conventus in Romania, dopo le edizioni tenutesi negli anni 1937, 1984 e 2006. Nel 1937, il Congresso Societas ORL Latina si è svolto in Romania sotto l’Alto Patronato del Re Carol II. In seguito però, tra il 1939 e il 1948, i lavori del congresso sono stati interrotti dalla Seconda Guerra Mondiale.

Tuttavia, la Societas Latina di ORL si è molto sviluppata negli ultimi anni, aggiungendo ben 26 paesi membri e 40 stati affiliati, per un totale di 84 paesi, con lingua d’origine latina nel mondo. I congressi organizzati nel 2010 e del 2012 nel continente sudamericano, hanno visto più di 1000 partecipanti iscritti, e questo mette in evidenza l’interesse verso questa società, il prestigio e l’importante sviluppo di questa specialità nei paesi latini.

NO COMMENTS