Dentisti italiani nuovamente in Romania per la campagna “Overland for Smile”

0
88

Quest’estate, per la dodicesima volta consecutiva, è stata registrata una nuova presenza in Romania dei medici dentisti italiani, all’interno della compagna umanitaria “Overlans for Smile – Sorriso da bambino”. I beneficiari dei servizi offerti dai dentisti volontari sono stati specialmente i bambini e adulti dei centri di accoglienza, e la carovana ha fatto tappa nelle contee dell’Olt e di Prahova.

Numerosi bambini e adulti dei centri di accoglienza, come anche famiglie bisognose o disabili della Romania, nell’estate 2017, in occasione di una campagna conclusasi in data 7 settembre, hanno beneficiato di trattamenti dentistici gratuiti, offerti da 11 equipe di medici italiani. I servizi medici sono stati offerti all’interno della campagna “Overland for Smile – Sorriso da bambino”, ampio programma di assistenza dentistica gratuita, destinato specialmente ai bambini dei centri di accoglienza in Romania. Si tratta del dodicesimo anno consecutivo in cui i medici dentisti volontari dell’Associazione “Overland for Smile” italiana vengono in Romania, e la loro principale missione è trattare i problemi stomatologici di bambini e adulti romeni. Durante la prima parte della campagna, i dentisti italiani sono stati presenti nella contea dell’Olt, a Slatina, sebbene sia stata soprattutto la contea di Prahova a beneficiare dei loro servizi gratuiti. Più esattamente, più di mille bambini e adulti presenti in centri di accoglienza, di recupero, di cura, di integrazione e residenziali, gestiti dalla Direzione Generale di Assistenza Sociale e Protezione dei Minori di Prahova, hanno beneficiato quest’estate di trattamenti dentistici gratuiti, offerti dai medici italiani all’interno della campagna “Overland for Smile – Sorriso da bambino”. Come ogni anno, hanno beneficiato di questi servizi anche bambini di famiglie indigenti, persone disabili, bambini con malattie infettive e altre categorie di persone che ricevono difficilmente comprensione nei centri dentistici privati. Allo stesso modo, la carovana ha stazionato anche a Campina, nella corte del Centro di Accoglienza, e anche presso l’Associazione “Aurora” Baicoi, in cui è attiva anche una squadra di rugby. Le equipe specializzata sono state miste, formate da dentisti, assistenti, igienisti e anche animatori italiani, questi ultimi con il ruolo di incoraggiare i pazienti ad accomodarsi sulla poltrona del dentista senza paura. In effetti, anche il design della carovana mobile in cui è allestito lo studio medico ha avuto un ruolo importante: di color arancione, è subito capace di trasmettere calore e fiducia nel fatto che, una volta entrati, i pazienti saranno in buone mani. Più esattamente, tutto è stato pensato affinché soprattutto i bambini siano il più rilassati possibile, grazie ai colori, ai disegni, alle luci e alla musica, per distrarli e incuriosirli. Il camion in cui si sono svolte le visite e le cure sembrava un vero studio dentistico moderno. E non sarebbe potuta andare diversamente, giacché lo studio dispone di tre unità stomatologiche completamente attrezzate, di apparecchiature radiologiche, laser, ultrasuoni, aria condizionata e di apparati di sterilizzazione di ultima generazione, e tutte le attrezzature e i materiali rispondono agli standard imposti a livello europeo.

Per venire in Romania, i medici italiani avanzano una previa candidatura, alle volte anche un anno prima, e ogni settimana uno dei medici ricopre il ruolo di coordinatore del progetto. Nel periodo in cui la carovana era nella contea di Prahova, a Campina, il coordinatore è stato il medico Federico Emiliano, di Roma. Da menzionare che quest’anno, anche Mihaela Gache, una romena originaria di Galati e trasferitasi in Italia 27 anni fa, ha fatto parte della squadra di volontari italiani.

Ancora, è necessario precisare che, in 12 anni, all’interno della campagna umanitaria “Overland for Smile – Sorriso da bambino” i medici volontari italiani hanno avuto la possibilità di visitare 35 contee e 359 centri per minori. Sono stati visitati più di 26.000 bambini, tra cui più di 10.000 sottoposti a trattamenti, e sono stati realizzati più di 36.000 interventi dentistici di diversi tipi.

NO COMMENTS