Al via la nona edizione del Festival Italiano in Romania

0
221

È iniziata la nona edizione del Festival italiano in Romania organizzato dall’ICE -Agenzia per la Promozione all’estero e l’Internazionalizzazione delle Imprese italiane – Ufficio di Bucarest, con l’Istituto italiano di Cultura e sotto il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Bucarest.

Il festival, che ruota intorno alle celebrazioni della Festa Nazionale della Repubblica Italiana, prevede una serie di eventi dedicati alla promozione dei prodotti Made in Italy in Romania, unitamente ad iniziative di carattere culturale volte all’ulteriore valorizzazione del patrimonio artistico del nostro Paese.

Nel corso di un mese, gli amanti del bello e del buon gusto sono invitati a fare un viaggio nella tradizione e nello stile di vita italiani in un percorso che abbraccia la gastronomia, la moda, il design e la cultura.

Dal 25 maggio al 15 giugno si svolgeranno le settimane della cucina, della moda e dell’arredamento promosse dall’Agenzia – ICE con il supporto dei partner locali.  Tra le iniziative in programma si segnalano in particolare: “A tavola … nei ristoranti italiani”, una settimana dedicata alla cucina italiana nei principali ristoranti di Bucarest, che offriranno menù a prezzi promozionali; la Settimana della moda italiana, durante la quale diversi negozi con marchi italiani di Bucarest promuoveranno il Made in Italy con offerte speciali; la Settimana dell’arredamento e del design “Made in Italy” presso alcuni dei più noti showroom della capitale. Inoltre, per promuovere i prodotti dell’editoria italiana, la Casa editrice Pavesiana proporrà una serie di eventi dedicati agli autori italiani e proiezioni di film con degustazioni.

Oltre agli eventi pensati per il grande pubblico, nell’ambito del Festival Italiano ci saranno appuntamenti dedicati alla promozione di particolari settori. Il 23 maggio si terrà la quarta edizione dell’”Italian Wine & Food Day, manifestazione dedicata alla promozione del vino e del cibo italiano, che vedrà, in qualità di espositori, produttori italiani interessati ad entrare nel mercato romeno. L’evento prevede un seminario organizzato dalla Camera di Commercio Italiana per la Romania nel corso del quale sarà presentato “Il Report di rilevazione dei casi di Italian Sounding nella GDO romena – edizione 2017” e la premiazione dei ristoranti certificati “Ospitalità italiana”. Il “Wine and Food Day” quest’anno si tiene in due Paesi, come una missione itinerante, con prima tappa in Romania e poi in Ungheria, grazie alla collaborazione tra l’Ufficio ICE di Bucarest e quello di Budapest.

Stessa formula quest’anno anche per la seconda edizione dell’“Italian Beauty & Care Day”, la cui tappa di Bucarest si svolgera’ il 15 giugno, dopo quella di Budapest, in una giornata in cui i produttori italiani presenteranno agli specialisti romeni della bellezza e della cura personale il meglio dei prodotti Made in Italy in questo settore.

Quanto agli eventi culturali del Festival Italiano, il 1 giugno 2017 sarà presentata presso la sede dell’Istituto italiano di Cultura di Bucarest la mostra “Vivere Napoli” di Alin Daniliuc, articolata in quaranta acquarelli di piccolo formato che affrontano quattro temi che sintetizzano la struttura urbana, architettonica e sociale di Napoli: viste panoramiche, scorci urbani, piazze e slarghi, monumenti, attività. Sempre presso l’Istituto italiano di Cultura, il 23 maggio si terrà la Conferenza “Pirandello nella storia dell’umorismo letterario” del prof. Massimo Rizzante. Avrà poi luogo la proiezione di due film italiani “L’Accabadora” di Enrico Pau (8 giugno) e “Occhi chiusi” di Giuseppe Petitto (15 giugno).

Per maggiori dettagli circa tutti gli eventi del Festival italiano si prega di consultare il sito ufficiale (www.festivalitalian.ro) e la pagina Facebook (https://www.facebook.com/FestivalItalian/) dell’iniziativa.

NO COMMENTS