Gianna Nannini ha iniziato il tour European HISTORY in grande stile

0
198

Gianna Nannini ha dato inizio al suo tour European HISTORY TOUR, coronamento musicale di una fulminante carriera. La prima tappa è stata Losanna, in Svizzera, il 25 marzo. Le successive tappe sono state Zurigo e Lucerna, in Svizzera, Norimberga e Stoccarda e, nell’ordine, Düsseldorf, Ravensburger, Monaco, Amburgo e Berlino, in Germania. In Francia ci saranno due concerti al Charleroi di Parigi, cui seguiranno Bruxelles, in Belgio, e Sofia, in Bulgaria. Il 27 aprile, Gianna Nannini, insieme al Red Rock Strings, arriverà a Bucarest, alla Sala Palatului. Il concerto è organizzato dalla Balkan Entertainment Company. Il tour proseguirà con un concerto a Rüsselsheim am Main, in Germania, nel mese di giugno.

HISTORY è partito in grande stile, con tre concerti e sale piene in Svizzera. Losanna, Zurigo e Lucerna hanno applaudito il miracolo di una delle migliori voci del rock italiano, un’esplosione di joie-de-vivre e di decibel. Accanto a Davide Tagliapietra, Thoma Festa, Thomas Lang, Alex Klier, Will Medini, Isabella Casucci e Annastella Camporeale, Gianna Nannini ha cantato 25 canzoni, hit che ripercorrono la sua intera carriera musicale. Il repertorio a Losanna ha compreso anche “America”, “Sei nell’anima”, “Meravigliosa creatura”, ma anche canzoni come “Contaminata” o “Ottava vita”.

Gianna Nannini ha registrato il suo primo grande successo nel 1979, con l’album “California”. Sulla copertina dell’album troneggiava un’impertinente Statua della Libertà, con in mano un vibratore al posto della fiaccola. Durante gli anni, Gianna ha dimostrato una rara costanza artistica, scalando regolarmente, alla presentazione di ogni album, le top internazionali. “Vedo una gran quantità di canzoni che sono rimaste in cima alle classifiche e vedo anche come la gente continui ad ascoltarle. La musica non si consuma come i fazzoletti. Le canzoni non invecchiano. Loro rappresentano il momento in cui le incontri e se te ne innamori, non ti lasciano più”, dice Gianna.

In base alla distanza dal palco, il prezzo dei biglietti per il concerto del 27 aprile, a Sala Palatului, potrà variare dai 95 ai 275 lei, e potranno essere acquistati su Eveniment.ro, ci informano gli organizzatori.

NO COMMENTS