Gianna Nannini: La musica si misura in applausi, e i vini in gioia di vivere`

0
319

“La musica si misura in applausi, e i vini in gioia di vivere”, dice Gianna Nannini. Pochi sanno che la star ha trasformato la sua passione in un business, continuando l’affare della sua famiglia, la produzione di vini in Toscana. Gianna Nannini comincia, nel mese di marzo, il suo “HITSTORY TOUR LIVE” nelle più prestigiose sale di concerto italiane, per poi esibirsi in molte metropoli europei, tra cui anche Bucarest, il 27 aprile. Il concerto, un vero tour de force, significherà tre ore delle hit di maggior successo della sua carriera, durante un evento organizzato da Balkan Entertainment Group.

“Per me, il ruolo di produttore di vini non è inconsueto. Sono cresciuta in campagna, in Toscana, i miei nonni facevano vino. Ora produco cinque vini rossi. Li ho creati a mio piacere, adattati alla mia personalità. È come se facessi un disco, ci vuole un suono unitario. La musica si misura in applausi, e i vini in  gioia di vivere”, dice Gianna.

Con un Master in filosofia, Gianna Nannini dice di aver imparato ad accettare la vita così com’è, con cose buone e cattive. Non è religiosa, si definisce piuttosto una persona spirituale, una che crede nell’energia circondante. “Non ho paura di niente. Ho attraversato sempre momenti difficili con l’aiuto della mia musica. La musica è la mia forza”.

L’anno scorso è stato pieno per Gianna Nannini. La prima parte del torneo  “HITSTORY TOUR LIVE” ha debuttato in realtà il 14 maggio, presso l’Arena di Verona, con l’accompagnamento della celebre Bohemian Symphony Orchestra di Praga, per la direzione di Will Malone. Sotto una pioggia incessante, 15.000 spettatori sono rimasti fermi sulle loro sedie per più di tre ore. La fine dell’anno 2016 ha significato anche l’apparizione del libro autobiografico, CAZZI MIEI, un viaggio, secondo l’artista, mai compiuto prima, tra gli aspetti inediti della sua vita privata e gli episodi drammatici della sua carriera, com’è stato quello con cui inizia il suo libro (1983, anno i cui ha scritto Fotoromanza).

Nel 2008, Gianna Nannini a Bucarest ha fatto sold-out, un invito per i fan dell’artista ad acquistare i biglietti a “HITSTORY TOUR LIVE” in tempo.

In base alla distanza rispetto alla scena, i biglietti costano 95 lei, 120 lei, 175 lei, 200 lei, 225 lei o 275 lei e si possono comprare su Eventim.ro.

NO COMMENTS