Klaus Iohannis ha ricevuto la Croce di San Giorgio in Germania

0
318

Il presidente Klaus Iohannis ha ricevuto la Croce di San Giorgio durante un evento organizzato dall’Opera “Semper” di Dresda, “per il suo impegno politico continuo in favore del progetto europeo e dei suoi valori”, annuncia l’Amministrazione Presidenziale.

“Ricevo questa Croce in nome dell’intera Romania e la dedico all’amicizia romeno-tedesca, che apprezziamo moltissimo. Il nome della Croce che mi è stata consegnata – San Giorgio – ha un valore simbolico molto speciale. La parabola di San Giorgio rinvia, in piano ideale, alla lotta che gli stati democratici conducono nel complicato contesto europeo e internazionale attuale”, si mostra nel messaggio trasmesso agli organizzatori dal presidente.

Il capo dello stato ha sottolineato in quest’occasione, secondo la fonte citata, che l’Europa deve mostrare al mondo un volto politico più determinato e più impegnato nel risolvere i problemi con cui si confronta, per difendere i fondamenti del progetto europeo e della democrazia liberale.

“Oggi, più che mai, dobbiamo assumerci la responsabilità di questa lotta. Dobbiamo questo sforzo ai nostri predecessori, che hanno posto le basi della comunità pacifica, libera e prospera che è l’Europa di oggi, ma anche alle generazioni future, che vivranno nel mondo di domani. Europa significa democrazia, pluralismo, tolleranza, diversità. L’Unione Europea significa libertà e responsabilità! Tutte queste qualità sono vantaggi non debolezze. (…) La soluzione dipende da tutti noi e consiste nell’impegno sulla via della solidarietà e dell’unità, in modo pragmatico e credibile”, ha aggiunto Klaus Iohannis nel suo messaggio.

Allo stesso tempo, ha mostrato quanto sia importante che l’Unione Europea mantenga, sinceramente e onestamente, i suoi valori e principi fondamentali e che identifichi modi concreti per essere più vicina ai suoi cittadini.

“Credo che questo sia un aspetto essenziale per noi, tutti europei. La Romania ha dimostrato di essere un partner prevedibile e di fiducia, tramite l’assunzione chiara sia del suo statuto di membro della UE, pienamente impegnato, che delle sue responsabilità euro-atlantiche di sicurezza e di difesa comune”, ha evidenziato il presidente Klaus Iohannis nel messaggio.

Tradizionalmente, menziona l’Amministrazione Presidenziale, durante l’evento culturale che si è svolto a Dresda sono omaggiate una serie di personalità meritevoli dell’ambito di politica, cultura, sport, società e affari, mediante la Medaglia San Giorgio.

Tra le personalità dell’ambito politico che hanno ricevuto questa distinzione si annoverano Christian Wulff, ex presidente della Germania, Gunther H. Oettinger, ex commissario europeo, José Manuel Barroso, ex presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, ex premier del Lussemburgo ed attuale presidente della Commissione Europea.

NO COMMENTS