Sinaia tra le preferenze dei turisti italiani

0
572

Dal punto di vista del numero di persone che lo scorso anno ha visitato la contea Prahova, gli italiani sono ai primi posti. La conferma arriva dai dati centralizzati per l’anno scorso, e la statistica è valida fino alla fine del mese di novembre.

Secondo i dati richiesti e ricevuti dalla Direzione Regionale di Statistica Prahova, nel periodo gennaio-novembre 2016, oltre 70.000 turisti stranieri hanno visitato la contea. Più esattamente, gli italiani si collocano al quarto posto, con circa 4.500 persone ad aver visitato la contea, sebbene le prime posizioni in questa classifica siano occupate dalla Bulgaria – oltre 12.000 turisti, seguita da Israele – oltre 11.000 persone, dal Regno Unito – oltre 6.000. Tra i turisti stranieri che hanno scelto di visitare Prahova, molti provenivano anche dalla Germania, USA, Francia, Grecia, Polonia e altri paesi del mondo. Con evidenza, i posti più apprezzati dai turisti stranieri sono stati le stazioni della zona montana – dove si sono registrate oltre 50.000 persone, mentre le stazioni balneare costituiscono la preferenza di altre 1.200 persone. Più esattamente, secondo i dati statistici, Sinaia è una delle stazioni di punta di Valea Prahovei, visitata lo scorso anno da oltre 40.000 stranieri, mentre il secondo posto nelle preferenze dei turisti è stato il municipio residenza di contea – Ploiesti. In modo sorprendente, malgrado non sia sulla mappa delle zone turistiche della contea, la località Paulesti rurale è stata visitata da oltre 6.000 persone, e il motivo è che qui c’è uno dei club più conosciuti delle vicinanze di Ploiesti. A Slanic, dove si trova la famosa salina, si sono registrati oltre 1.200 turisti dell’estero, ad Azuga – 700 turisti stranieri, a Comarnic e anche a Breaza – oltre 400 persone. Per quanto riguarda le strutture di alloggio turistico preferite dai turisti stranieri, nella top ci sono le capanne, seguite da hotel e motel, dalle pensioni turistiche della zona rurale e urbana ma anche da ville turistiche. Inoltre, la Direzione Regionale di Statistica ha precisato: “Arrivi di turisti italiani nelle strutture di accoglienza turistica sono stati registrati nelle seguente località: Sinaia, Busteni,  Breaza, Ploiesti, Campina, Banesti, Blejoi, Bucov, Cornu,  Azuga, Baicoi, Boldesti-Scaeini, Valenii de Munte, Paulesti e Valea Calugareasca.

Si potrebbe dire che il numero di turisti italiani giunti in Romania l’anno scorso e che ha scelto come destinazione Prahova, è poco più grande rispetto a due anni fa. Concretamente, nel periodo gennaio-ottobre 2015, nelle strutture di accoglienza turistica della contea si sono registrati circa 4.000 turisti che vivono in Italia. Per quanto riguarda la destinazione scelta per trascorrere le vacanze, in cima alle preferenze degli italiani ci sono le stazioni montane, specialmente quelle di Valea Prahovei, e il posto più ricercato sarebbe Sinaia.

NO COMMENTS