Alla Mostra “Fabricat in Moldova” sarà presente anche uno stand della Camera di Commercio Moldo-Italiana

0
395

A Chisinau, all’inizio del mese di febbraio, avrà luogo una nuova edizione dell’evento tradizionale “Fabricat in Moldova”, destinato a sostenere i produttori autoctoni, attirare gli investitori e quindi intensificare il dialogo pubblico-privato. Tra i 14 stand allestiti, uno sarà riservato alla la Camera di Commercio Moldo-Italiana e all’esposizione delle sue compagnie miste. La mostra sarà visitata dalle delegazioni delle Camere di Commercio e Industria della Federazione Russa, Repubblica Bielorussia, Romania, Ungheria e Austria.

La Camera di Commercio e Industria della Repubblica Moldova organizzerà, nel periodo 1-5 febbraio 2017, la XVI edizione della mostra nazionale “Fabricat in Moldova”, evento svolto sotto il patrocinio del Governo della Repubblica Moldova con lo slogan “Con qualità verso la competitività”. A quest’evento parteciperanno anche imprenditori romeni e la stessa Camera di Commercio della Romania sarà rappresentata da Aurelian Gogulescu, presidente del Consiglio per le Strategie Camerali e presidente della Camera di Commercio e Industria Prahova.

”Fabricat in Moldova” è l’evento con cui debutta il programma espositivo della Repubblica Moldova, il cui intento è sostenere i produttori autoctoni, promuovere prodotti competitivi sul mercato interno ed esterno, attrarre gli investimenti, intensificare il dialogo pubblico-privato. L’evento si svolge all’inizio dell’anno, periodo in cui di solito si conclude la gran parte delle transazioni e si prepara il programma per il prossimo periodo, e così la mostra “Fabricat in Moldova” costituisce uno strumento in più in mano agli agenti economici presenti, perché organizzino in modo più efficiente gli affare, osservando le tendenze del mercato. Gli organizzatori hanno annunciato che in questa edizione ci saranno 14 stand collettivi dei maggiori distretti della Repubblica Moldova, come: Leova, Rascani, Anenii Noi, Ialoveni, Cimislia, Criuleni, Nisporeni, Rezina, Hincesti, Floresti, Ungheni, Falesti, Calarasi, e l’unità amministrativa territoriale Gagauzia. Contemporaneamente, è stato menzionato che uno stand sarà riservato in modo speciale alla Camera di Commercio Moldo-Italiana, che potrà così esporre le sue compagnie miste.

Così, è stato previsto che quest’anno, in totale, parteciperanno oltre 330 agenti economici provenienti da vari rami dell’economia della Repubblica Moldova, come segue: industria alimentare, ramo vitivinicolo, dell’arredamento, industria leggera con attrezzi, tecnica e apparecchiature, istituzioni di ricerca scientifica e non mancheranno gli artigiani popolari. La cerimonia ufficiale d’inaugurazione della mostra avrà luogo l’1 febbraio 2017, all’interno di “Moldexpo”, spazio messo a disposizione per quest’evento, con una superficie di oltre 2.100 mq. Per un’organizzazione migliore, la parte espositiva dell’evento si svolgerà nei padiglioni centrali 2 e 3 e negli spazi aperti della C.I.E. “Moldexpo”. Nel padiglione centrale saranno presentate compagnie dal settore agro-industriale, mentre nei padiglioni 2 e 3 esporranno le imprese del settore industriale. Negli spazi aperti saranno presentati prodotti agricoli e sarà esposta la tecnica agricola. Inoltre, è stato annunciato che, per la prima volta, su una superficie di oltre 500 mq esporranno anche imprese della Romania sotto il generico “Fabricat la Iasi”. Per quanto riguarda il programma d’affari, questo sarà centrato sulla promozione dell’esportazione e l’attrazione di investimenti nella Repubblica Moldova. Inoltre, più istituzioni pubbliche svolgeranno seminari e tavole rotonde con tematiche di attualità. Non ultimo, similmente alle edizioni precedenti, sarà organizzata anche la “Fiera dei posti di lavoro” in collaborazione con l’Agenzia nazionale per l’Occupazione della Forza Lavoro, durante cui oltre 30 agenti economici proporranno offerte di lavoro. Il programma prevede anche presentazioni di imprese, degustazioni di vini e prodotti alimentari. Di più, per attrarre gli ospiti e il pubblico alla mostra, saranno organizzati anche concerti che si terranno contemporaneamente alla presentazione dei prodotti tradizionali dei distretti della Repubblica Moldova.

NO COMMENTS