40 studenti romeni – borsisti Roberto Rocca

0
439

In Romania, la compagnia TenarisSilcotub continua ad assegnare borse Roberto Rocca agli studenti che, durante gli studi universitari, dimostrino di diventera specialisti negli ambiti che studiano.

40 studenti dedicati all’ingegneria e alle scienze applicate hanno ricevuto recentemente borse di studio durante una nuova edizione del Programma Roberto Rocca Education, iniziato dalla compagnia TenarisSilcotub. Come ha annunciato pubblicamente la compagnia, 20 studenti provengono dall’Università Tecnica di Cluj-Napoca, mentre gli altri sono iscritti al Politecnico di Bucarest, all’Università Tecnica “Gheorghe Asachi” di Iasi e al’Università “Babes-Bolyai”. Contemporaneamente, quattro giovani studiano presso l’Università “Petro-Gaze” di Ploiesti, unica del settore della Romania. Il valore di ciascuna borsa è 9.600 lei. Tra i 40 giovani borsisti, otto hanno beneficiato di questa forma di sostegno finanziario anche lo scorso anno. Il processo di selezione dei giovani nelle università – realizzato dagli specialisti della compagnia – è stato avviato nel settembre 2016, quando si cercavano sia abilità di comunicazione e capacità di analisi, implicitamente le qualità di leadership e la passione per l’ingegneria e l’innovazione. Inoltre, hanno contato anche i voti registrati nell’anno universitario precedente ma anche il potenziale degli studenti di diventare buoni professionisti e leader. Alla data del 12 gennaio 2017, gli studenti selezionati per ricevere le borse Roberto Rocca si sono riuniti nell’anfiteatro Tenaris University – centro di training TenarisSilcotub di Zalau. La convocazione è stata fatta per partecipare all’evento di assegnazione delle borse, organizzata sotto il titolo “La creatività – chiave dell’innovazione e dello sviluppo”, e alla fine dell’evento gli studenti sono stati invitati a partecipare ad un’attività di training. Il Roberto Rocca Educational Program è un’iniziativa svolta a livello globale dalla compagnia Tenaris per sostenere lo studio dell’ingegneria e delle scienze applicate in 80 università di 11 paesi. TenarisSilcotub – produttore romeno di tubi senza saldatura dai piccoli diametri, utilizzati in varie applicazioni nell’industria energetica, meccanica e auto – ha inaugurato il Programma Roberto Rocca nell’anno 2006.

Le Borse Roberto Rocca sono assegnate agli studenti d’ingegneria di Argentina, Brasile, Canada, Cina, Colombia, Ecuador, Ghana, Guatemala, Indonesia, Italia, Giappone, Messico, Nigeria, Regno Unito, Romania, Uruguay e USA. Anche se il programma di ciascun paese tra quelli elencati sopra ha le sue particolarità, in tutti i casi, le borse sono assegnate esclusivamente a studenti che seguano corsi presso le università del paese d’origine, i cui programmi locali sono gestiti dai dipartimenti delle Risorse Umane delle compagnie sponsor per ciascun paese. Ogni anno, tramite questo programma, sono assegnate oltre 600 borse a studenti provenienti da oltre 80 università, e il punto di vista base rispetto a tale sostegno finanziario è che le risorse umane possono contribuire al progresso dell’industria e della tecnologia, in quanto essenziali per il successo economico di un paese. Nel contesto in cui in troppi stati il bisogno di queste risorse non è soddisfatto, poiché pochissimi giovani scelgono di studiare ingegneria e scienze applicate, Roberto Rocca Education Program ha cercato di affrontare questo problema tramite l’assegnazione di scholarships, per studi universitari, e fellowships, per studi dottorali, agli studenti migliori di ingegneria e di scienze applicate nei paesi selezionati. Le componenti scholarship e fellowship sono nella stessa misura dedicate al sostegno degli studenti nelle discipline che includano la scienza dei materiali, ingegneria meccanica, chimica ed elettrica. Sia le borse della componente scholarship che quelle della componente fellowship sono assegnate in base ai risultati accademici e professionali degli studenti, al potenziale di leadership e all’impegno nel progresso industriale ed economico del suo paese d’origine.

Va precisato che la messa in pratica di questo programma porta avanti la visione personale di Roberto Rocca. Nato a Milano, nell’anno 1922, in gioventù decise di lavorare con cuo padre per fondare Techint in Italia, una compagnia dedicata inizialmente all’ingegneria e alle costruzioni. Nel 1950, Rocca ottenne il diploma di dottore in Ingegneria Metallurgica presso il Massachusetts Institute of Technology, sviluppando il Gruppo Techint fino alla sua morte, avvenuta nel 2003. Quando Roberto Rocca ha assunto la carica di padre, nel 1978, Techint era un gruppo con 15.000 dipendenti, due unità di produzione d’acciaio in Argentina e un affare internazionale nel settore dell’ingegneria e delle costruzioni in America Latina. Più tardi, le attività si sono estese con l’integrazione di Tamsa, in Messico, e di Dalmine, in Italia, e Roberto Rocca è diventato il presidente dell’ultima nel 1996. A queste acquisizioni, ha fatto seguito l’integrazione di altre unità di produzione in Giappone, Canada, Brasile e Venezuela e poi, nel 2002 la creazione di Tenaris, che include anche una fabbrica in Romania.

Roberto Rocca ha condotto anche un altro progetto sostanziale nel settore dell’acciaio: un polo integrato per le attività di produzione dei prodotti piatti attorno a Siderar, in Argentina. Tramite l’acquisto di Sidor in Venzuaela, alla fine dell’ano 1997, il Gruppo Techint è diventato un attore importante nel mercato latinoamericano di prodotti piatti e lunghi in acciaio. La visione imprenditoriale di Roberto Rocca è stata ratificata alcuni anni più tardi, tramite l’acquisto di Hylsa, un produttore importante d’acciaio di Messico, e dalla creazione di Ternium, quotato in Borsa a New York. Come riconoscimento per la sua visione di pioniere, nel 1999, Roberto Rocca ha ricevuto il Premio Willy Korf, la più alta onorificenza internazionale per gli imprenditori del settore dell’acciaio. Eppure, nel corso della sua vita, Roberto Rocca ha dimostrato una costante preoccupazione anche per l’istruzione, fondando e sostenendo una varietà di iniziative dedicate all’insegnamento e alla ricerca a tutti i livelli. Così, grazie a quest’impegno e alla sua convinzione che gli ingegneri rappresentino una forza per un cambiamento positivo nella società, gli sponsor del Programma considerano che il Roberto Rocca Education Program rappresenti un tributo adeguato a questa personalità e soprattutto al suo lavoro.

NO COMMENTS