Il MAE ha inviato circa 2 milioni di schede elettorali per la diaspora

0
374

Il ministro degli Affari Esteri (MAE) ha inviato 1.993.930 schede elettorali (996.965 schede elettorali per l’elezione del Senato e 996.965 schede elettorali per l’elezione della Camera dei Deputati) per i 417 seggi elettorali creati per gli elettori romeni all’estero.

Il Ministero degli Affari Esteri ha cominciato ad inviare i materiali necessari per la votazione alle delegazioni diplomatiche e uffici consolari della Romania, materiali che dovranno essere messi a disposizione dei seggi elettorali all’estero, organizzati per lo scrutinio dell’11 dicembre 2016 per l’elezione del Senato e della Camera dei Deputati.

Il numero delle schede elettorali è stato stabilito in base alle stime realizzate dalle delegazioni diplomatiche, tenendo conto della partecipazione al voto nei processi elettorali precedenti e della dispersione territoriale delle comunità romene, ha informato il ministero tramite un comunicato stampa.

Insieme alle schede elettorali, il Ministero degli Affari Esteri ha spedito anche gli altri materiali necessari: francobolli autoadesivi, timbri con la menzione “votato”, timbri di controllo, buste trasparenti, tamponi d’inchiostro, inchiostro, moduli pre-stampati.

NO COMMENTS