Victor Ponta, il politico romeno con il maggior numero di apprezzamenti e reazioni su Facebook

0
350
Premierul Romaniei, Victor Ponta sustine un discurs in timpul unei conferinte de presa alaturi de secretarul general NATO, Anders Fogh Rasmunsen (nu este prezent in imagine), in prima vizita de lucru de la instalare, la Sediul NATO din Bruxelles, joi, 10 mai 2012. STEFAN MICSIK / MEDIAFAX FOTO

Victor Ponta è il politico romeno con il maggior numero di apprezzamenti e reazioni, destinati ai suoi post di Facebook, secondo uno studio del Laboratorio di analisi dei Dati delle Risorse Aperte e Big Data della Facoltà di Scienze Politiche, Amministrative e della Comunicazione, all’interno della UBB di Cluj (Open Lab), consultato da Agerpres. Nel caso dei partiti, la prima posizione è occupata dal Partito Nazional Liberale (PNL).

Gabriel Badescu, membro della Commissione scientifica dell’Open Lab, ha dichiarato venerdì che  Victor Ponta è seguito da Gabriela Firea e dal presidente Klaus Iohannis.

“L’analisi delle interazioni sulle pagine di Facebook dei partiti politici mostra alcuni rovesciamenti di posizione nel caso delle pagine dei leader politici. Così, l’ex premier PSD Victor Ponta è il politico con il maggior numero di reazioni (apprezzamenti) dedicati ai suoi post, seguito dal sindaco PSD di Bucarest e dal presidente Klaus Iohannis. Allo stesso tempo, si osserva come una formazione appena nata, il Partito Romania Unita (PRU), e il suo presidente, Bogdan Diaconu, si posizionino sullo stesso quarto posto nella gerarchia dei like o reazioni”, ha menzionato Gabriel Badescu.

Secondo il rapporto, nel caso dei partiti, il PNL occuperebbe il primo posto rispetto alle reazioni su Facebook.

“I dati indicano un volume elevato d’interazione con il contenuto delle pagine dei principali attori sulla scena politica. Così, il Partito Nazional Liberale (PNL) ha attratto il maggior numero di reazioni (like), in questo caso un apprezzamento legato al contenuto della sua pagina Facebook e soprattutto alle condivisioni, vale a dire la diffusione del contenuto e dei commenti. Il PNL è seguito da altri partiti politici parlamentari. È notevole che il Partito Social Democratico (PSD), detentore nel maggior numero di poltrone il Parlamento, abbia attratto un numero sostanzialmente inferiore di like del PNL, nel periodo studiato. Questo indica un livello di attività più ridotta dell’elettorato PSD su Facebook, conseguenza di un profilo demografico maggiore rispetto al caso del PNL”, spiega Gabriel Badescu.

Il rapporto sottolinea anche come i leader politici abbiano richiamato numerosi like o reazioni di condivisione più dei partiti che conducono, aspetto che “sembra sostenere un’altra ipotesi, spesso incontrata nelle scienze politiche, secondo cui la politica diventa sempre di più un confronto tra personalità e meno tra idee e piattaforme politiche”.

La ricerca Open Lab ha analizzato i dati presenti sulle pagine di Facebook dei principali partiti e dei politici della Romania, nell’intervallo 1 gennaio 2016 – 31 ottobre 2016 e comprende 13.072 post di pagine pubbliche su Facebook e 868.872 commenti afferenti tali post.

Secondo il rapporto Open Lab, la conclusione generale è che nella politica romena gli ambiti sociali di comunicazione abbiano un ruolo sostanziale e in continua crescita, con un potenziale sfruttato in modo limitato dai principali attori politici.

NO COMMENTS