REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 4 DICEMBRE 2016

0
271

Avviso per gli Elettori temporaneamente all’estero 

Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento del Referendum, nonché i familiari con loro conviventi, potranno partecipare al voto per corrispondenza organizzato dagli uffici consolari italiani (legge 459 del 27 dicembre 2001, comma 1 dell’art. 4-bis), ricevendo la scheda al loro indirizzo all’estero.

Per partecipare al voto all’estero, tali elettori dovranno far pervenire AL COMUNE d’iscrizione nelle liste elettorali un’apposita opzione.

Il Ministero dell’Interno  ha diramato la Circolare n. 40 del 28 settembre 2016 (il cui testo è reperibile al link http://elezioni.interno.it/circolari.html) nella quale – dopo aver confermato che la scadenza fissata dalla legge è l’8 ottobre – si invitano i Comuni ad accettare, in via amministrativa, anche le opzioni che perverranno oltre tale termine, purché entro il 2 novembre prossimo.

Maggiori e più dettagliate informazioni nonché il relativo modulo per l’opzione sono disponibili sul sito web dell’Ambasciata d’Italia a Bucarest -www.ambbucarest.esteri.it

 

Avviso per gli Elettori iscritti nell’AIRE

Si precisa che il termine ultimo per presentare l’opzione per votare in Italia  per gli elettori iscritti nell’AIRE è scaduto il 08.10.2016.

NO COMMENTS