I più conosciuti danzatori di tango argentino d’Italia si sono presentati davanti al pubblico di Busteni per la “Settimana europea del Tango”

0
901

Per la prima volta in Europa e in Romania, per metà settembre è stata organizzata la “Tango 4 all-Settimana Europea del Tango”, evento che si svolgerà in due città del paese – Bucarest e Busteni. Dedicata alla più affascinante danza mondana e al più artistico dei balli sportivi – il tango, la manifestazione ha incluso corsi gratuiti, proiezioni di film, dimostrazioni e mostre. A Busteni ha avuto luogo anche un gala di tango, dove hanno ballato maestri di livello internazionale tra cui la coppia Claudio Forte & Barbara Carpino d’Italia – coreografi, professori e danzatori professionisti di tango argentino.

Nel periodo 10-18 settembre, in due città della Romania – Bucarest e Busteni –  si è svolto l’evento “Tanfo 4 all – Settimana Europea del Tango”. Organizzato dall’Associazione per la Cultura e il Tango e l’associazione Accademia di Tango Argentino, per la prima volta in Europa, come anche in Romania, la manifestazione – che ha fatto parte della Settimana Europea dello Sport – è stata una vera festa dedicata al tango. La cantante argentina Analia Selis, il musicista argentino Mariano Castro – doppiamente candidato ai Premi Latin Grammy – insieme alla regista di teatro Alice Barb sono stati gli ambasciatori della “Settimana Europea del Tango”. Il progetto è stato avviato da sei ONG di cinque paesi europei – Romania, Italia, Francia, Austria, Ungheria – ed è stato incluso nel Programma Erasmus+ che mira ad aumentare l’adesione degli europei di tutte le età ad attività di conoscenza della danza, nello specifico del tango, e delle comunità di tango argentino. Secondo gli organizzatori, “Tango 4 all” ha implicato circa 50 professori di tango d’Europa e circa 300 partecipanti alla “Settimana Europea di Tango” tenutasi in Romania, dove ci sono oltre 3.000 danzatori di tango e più di 40 scuole di tango.

A conclusione dell’evento, si è tenuta la “Noches de Maestros” – un Gala di tango straordinaria – la festa dei maestri di tango, dal rigore tecnico e artistico perfetto: per l’occasione hanno ballato maestri di livello internazionale, provenienti dai cinque paesi inclusi nel progetto. Concretamente, hanno partecipato: Carlos Enrique Maturano Luissi & Heide Maria Schmollgruber dall’Austria (Carlos E. Maturano, dal 2012, è presidente del National Tango Academy of Austria e direttore della “European Tango School”);  Claudio Forte & Barbara Carpino d’ Italia – coreografi, professori e danzatori professionisti di tango argentino (nel 2005 hanno partecipato al “Mundial de Tango” a Buenos Aires, dove sono arrivati in finale nelle categorie Salon ed Escenario); Dimitris Biskas & Mariana Patsarika dalla Francia; Andrea Pirity & Laszló Budai dall’Ungheria. Per la Romania, si è esibita la coppia composta da Lucian Stan & Raluca Aldea, finalista nella prova di Tango Escenario e semifinalista nella prova di Tango Salon al Campionato Europeo di Tango 2016 di Cervia, in Italia. “L’evento Tango 4 all – Settimana Europea di Tango – è stata una festa senza precedenti in Romania, dedicata al più affascinante ballo di società e al più artistico tra i balli sportivi, il tango. La grazia, il ritmo, la tecnica e la sincronizzazione hanno permesso al pubblico di conoscere vari stili di tango e di tutte le arti associati. L’agenda dell’evento ha proposto al pubblico romeno corsi gratuiti di tango ma anche dimostrazioni offerti da maestri e istruttori di tango di livello internazionale, proiezioni di film ed eventi culturali, concerti, sessioni informative e mostre”, hanno sottolineato gli organizzatori in riferimento agli eventi organizzati a Bucarest e Busteni.

Per quanto riguarda la coppia d’italiani – Claudio Forte & Barbara Carpino – coreografi, professori e danzatori professionisti di tango argentino, la loro storia sembra intrecciarsi tanto con la bellezza quanto con il fascino e il mistero della famosa danza. Entrambi hanno cominciato la loro attività da bambini, Barbara già dall’età di cinque anni, con la danza classico e moderno. La carriera, come coppia sulla scena, ha avuto inizio nel 1999, quando il loro professore, Rossano Miranda, ha proposto loro di ballare insieme. E la sua intuizione è stata vincente, visto che “il colpo di fulmine” tra i due non è stato solo nel ballo ma anche nella vita. La passione per il tango argentino è arrivata nel 2001, un anno di svolta della loro carriera secondo le confessioni dei due, quando, dopo aver visto in tv il film “The Tango Lesson” di Sally Potter, si sono innamorati subito del ritmo passionale di questa danza. “Quando abbiamo capito cosa significa il tango, lo abbiamo visto in modo diverso da come lo conoscevamo. Ma il dettaglio che ci ha spinti a cambiare rotta, come si dice, è stato un elemento che abbiamo cercato e trovato solo nel tango. E cioè la libertà di espressione, di movimento. Da allora ci dedichiamo anima e corpo allo studio e alla pratica di questa danza, cercando sempre di mantenere la nostra visione personale sul tango, che cerca di comunicare le tecniche acquisite in passato insieme alla libertà e la fantasia di quest’arte argentina meravigliosa. Dopo tanti allenamenti abbiamo creato il nostro tango, fatto in gran parte di armonia, eleganza, tecnica, libertà. Dopo gli studi e i viaggi nel 2004, abbiamo deciso di condividere la nostra passione con il nostro popolo, con la nostra città – Siracusa! Quindi nel settembre del 2004, abbiamo aperto l’Accademia di Tango Argentino, la prima di Siracusa! Da quell’anno finora, sono venute migliaia di persone e molti sono ancora con noi per continuare, attraverso il tango e attraverso le nostre lezioni, la ricerca di sé. Dal 2005 abbiamo cominciato i nostri primi spettacoli in giro per l’Italia e poi all’estero! E il grande apprezzamento per tutti noi, la gente del tango, ci ha spinto a confrontarci con una grande provocazione – il Mundial di tango di Buenos Aires. E nel 2006, con un gruppo di nostri studenti, siamo andati nella capitale dell’Argentina per confrontarci con i danzatori di tango di maggior talento al mondo. Ebbene, dopo giorni e giorni di selezioni, siamo arrivati in finale sia nella categoria Tango Escenario che nella categoria Tango Salon. Nel Tango Escenario ci siamo piazzati al 19° posto, ma la più grande soddisfazione è stato il Tango Salon dove siamo riusciti ad arrivare sul 4° posto, dove non è mai arrivata una coppia di “non argentini”! Da quel momento abbiamo cominciato a partecipare a vari festival, a essere conosciuti, e anche oggi siamo una delle coppie italiane di tango più apprezzate al mondo! Così, siamo andati avanti e nel 2014 abbiamo aperto una nuova Accademia di Tango Argentino a Verona. Allo stesso tempo, in questo mondo della danza, abbiamo realizzato grandi desideri per la nostra vita privata. Nel 2008 ci siamo sposati e nel 2009 è arrivato anche il nostro piccolo Gabriele, la persona per cui ci svegliamo la mattina, danziamo e viviamo”, ha brevemente raccontato sulla loro storia la coppia Claudio Forte & Barbara Carpino.

NO COMMENTS