Parsifal di Richard Wagner – due spettacoli evento, con artisti di livello mondiale, per il gala d’apertura della stagione dell’Ateneo

0
681

Christian Badea, il migliore direttore d’orchestra d’opera romeno al mondo, insieme all’Orchestra e il Coro della Filarmonica “George Enescu”, presentano due spettacoli unici con l’Atto I dell’opera PARSIFAL di Richard Wagner. Considerato il migliore evento culturale musicale dell’anno, il concerto-spettacolo Parsifal avrà luogo nei giorni 7 e 8 ottobre 2016, presso l’Ateneo Romeno,, e rappresenta il gala d’inaugurazione della stagione concertistica della Filarmonica “George Enescu”.

Sotto la bacchetta del maestro Christian Badea si esibiranno i solisti Stefan Vinke (Parsifal), Eric Halfvarson (Gurnemanz), Petra Lang (Kundry), Bela Perencz (Amfortas), considerati tra i più grandi interpreti wagneriani del mondo.

I due concerti spettacolo offerti dalla Fondazione Romena per Eccellenza in Musica, in collaborazione con la Filarmonica “George Enescu” e l’Istituto Culturale, sono realizzati grazie alla stretta collaborazione con partner singolari, che appoggiano e finanziano in modo determinato questo progetto. Un’importanza principale ha la collaborazione con KMG International (Rompetrol) – Azamat Zhangulov Senior VP –  Partner Principale del progetto.

I biglietti si possono acquistare alla biglietteria dell’Ateneo Romeno. Gli abbonati della Filarmonica “George Enescu” hanno i biglietti riservati fino alla data del 23 settembre, ad un prezzo speciale di 100 ron a biglietto. Gli altri amanti della musica potranno acquistare i biglietti al prezzo di 150 ron.

parsifal-afis-mic

Christian Badea: “la Cultura non è beneficenza!”

“La Romania ha una tradizione culturale eccezionale che è stata dimenticata e trascurata. Nel periodo 1902 – 1942, ad esempio, a Bucarest venivano regolarmente, durante la stagione della Filarmonica, i più grandi artisti del mondo. Non si trattava di un evento speciale o di un festival, ma del modo normale in cui i musicisti romeni collaboravano regolarmente, durante l’anno, con nomi leggendari. Tutto, davanti ad un pubblico avvisato e appassionato, con un contributo immediato, costruttivo e di lunga durata in favore dell’educazione di molte generazioni di giovani musicisti romeni.

Oggi non si capiscono i vantaggi di un’esperienza culturale ricca, di alto livello e di un’educazione su misura. Siamo ossessionati dal “branding”, dagli eventi brillanti e di breve durata, con un significato sociale molto ridotto. È un approccio non costruttivo, che ha creato nel tempo un chiaro degrado del livello qualitativo del fenomeno culturale in Romania.

La cultura deve basarsi sulla tradizione di eccellenza che è esistita in Romania, e diventare parte integrante della società – e non un fenomeno di consumo o un “trend”.

Con un sostegno finanziario relativamente piccolo rispetto ad altri settori dell’economia, la cultura può portare importanti dividendi economici, sociali e di educativi, fatto dimostrato in molti paesi. La cultura non è beneficenza!” ha dichiarato il direttore d’orchestra Christian Badea.

E.S. Werner Hans Lauk, ambasciatore della Repubblica Federale Germania, è il presidente d’onore della Richard Wagner Society Romania

Il progetto PARSIFAL ALL’ATENEO ROMENO è stato iniziato nel mese di maggio 2015, quando la Fondazione Romena per l’Eccellenza in Musica, in collaborazione con la Filarmonica “George Enescu”, ha presentato due spettacoli dell’Atto III dell’opera di Richard Wagner. I due spettacoli hanno goduto di un grande successo, fattore determinante per la continuazione del progetto.

In occasione dei concerti del 7 e 8 ottobre sarà presentata la Società RICHARD WAGNER SOCIETY ROMANIA – una piattaforma di dialogo culturale e forum d’informazione e incontro per gli amanti della musica di Wagner, un invito rivolto a tutti gli appassionati della musica di Wagner, in Romania e all’estero, a partecipare agli eventi di Bucarest.

Il presidente d’onore della Società Wagner Romania è Sua Eccellenza, il signor ambasciatore della Repubblica Federale Germania, Werner Hans Lauk.

“È ovviamente un grande piacere, in qualità di ambasciatore tedesco in Romania, poter avere la presidenza d’onore della Società Wagner Romania. Personalmente, sono un melomane e mi considero anche in modo esplicito un ambasciatore dell’arte e della cultura tedesca. Non posso che apprezzare il fatto che in Romania – un paese con una grande tradizione musicale e potenziale artistico – anche l’opera di Richard Wagner sia messa in scena e coltivata con l’importanza che merita”, ha dichiarato l’Ambasciatore della Germania Werner Hans Lauk.

“Come sappiamo tutti Richard Wagner non è solo il creatore di un’opera immortale. Personaggio colorato, contraddittorio e provocatorio, egli è ancora oggi una figura controversa, di cui – incredibile, ma vero – sono stati scritti il più grande numero di libri. La nuova Società Wagner Romania saprà certamente offrire anche in quest’ambito un’occasione per approfondite discussioni sull’artista d’eccezione Richard Wagner e sugli effetti e l’impatto della sua opera. In modo pratico, la Società Wagner porterà certamente un contributo durevole allo scambio culturale tra la Romania e la Germania”, ha aggiunto il diplomatico tedesco.

Per creare una tradizione wagneriana

La realizzazione dei due spettacoli contribuirà a familiarizzare i musicisti romeni, membri dell’Orchestra e del Coro della Filarmonica “George Enescu”, con la creazione più elevata di Wagner e rappresenta un’opportunità di perfezionamento a un livello artistico di eccellenza.

I solisti wagneriani di fama mondiale – Stefan Vinke, Petra Lang, Eric Halfvarson e Bela Perencz – che partecipano ai concerti evento con Parsifal di Richard Wagner presso l’Ateneo Romeno, il 7 e 8 ottobre 2016, sosteranno una serie di masterclass per gli artisti romeni interessati al repertorio wagneriano.

I corsi, che saranno punti di partenza per stabilire una tradizione e una scuola di interpretazione wagneriana in Romania, saranno offerte gratuitamente dalla Fondazione Romena per Eccellenza in Musica e si svolgeranno nel giorno di 6 ottobre.

Prova generale dedicata alle giovani generazioni

Una delle peculiarità del progetto Parsifal presso l’Ateneo è il fatto che le prove generali degli spettacoli-evento dell’atto I del “Parsifal” (5 ottobre alle ore 19, Ateneo Romeno) sarà dedicata ai giovani allievi e agli studenti.

“I giovani, anche se sono abituati ad ascoltare sul cellulare brani musicale che durano tre o quattro minuti, sono paradossalmente già vicini con il mondo delle leggende e dei miti di Wagner tramite film e serie come In Signore degli Anelli, Game of Thrones o Star Wars – con argomenti simili alle opere wagneriane.

La musica di Wagner è infinitamente superiore alle colonne sonore di questi film e, insieme agli elementi visuali e teatrali, il PARSIFAL creerà per loro un’esperienza travolgente, dal vivo e che non dimenticheranno”, spiega Christian Badea.

Artisti della distribuzione degli spettacoli-evento Parsifal, Atto I di Richard Wagner

“Parsifal” crea un quadro eccezionale di stretta collaborazione collegiale tra i più importanti artisti internazionali del repertorio wagneriano e i musicisti romeni, in primo luogo i membri dell’Orchestra e del Coro della Filarmonica “George Enescu”, ma anche con cantanti solisti romeni partecipanti agli spettacoli.

 

Sulla scena dell’Ateneo Romeno ci saranno:

ORCHESTRA E CORO DELLA FILARMONICA “GEORGE ENESCU”

Direttore d’orchestra – CHRISTIAN BADEA

Solisti

STEFAN VINKE – Parsifal

ERIC HALFVARSON – Gurnemanz

PETRA LANG – Kundry

BELA PERENCZ – Amfortas

MARIUS BOLOS – Titurel

IONUT POPESCU – Il primo Cavaliere

IUSTINIAN ZETEA – Il secondo Cavaliere

IULIA ARTAMANOV – Primo Scudiero

SIDONIA NICA – Il secondo Scudiero

LIVIU INDRICAU – Il terzo Scudiero

ADRIAN DUMITRU  – Il quarto Scudiero

SIDONIA NICA – Una voce del cielo

Direttore del Coro– ION IOSIF PRUNNER

Coro di bambini Radio – direttore del coro– VOICU POPESCU

Allievi e allieve del Liceo di coreografia “Floria Capsali” e della scuola «ArtMusic»

Concetto  di regia e realizzazione scenica: CHRISTIAN BADEA

 

Il pubblico romeno avrà il piacere di assistere ai due spettacoli-evento grazie alla stretta collaborazione con partner generosi e sponsor dell’evento. KMG Internazionale (Rompetrol) è il partner principale del progetto “Parsifal all’Ateneo”.

Altri partner importanti di questo progetto sono: Istituto Culturale Romeno, AFCN, lo studio legale Clifford Chance Badea e l’impresa FIVE’S – Creative Partner.

L’evento è organizzato con il sostegno di ARCUB.

A questi partner si aggiungono tanti sponsor, tra cui MasterCard, Wuerth Romania, Noventis, Deutsche Bank, Banca Transilvania, lo studio legale Bulboaca e Asociati, Vincon, Career Advisor e altri.

Partner PR: Tudor Communication

I partner media del progetto sono: Agerpres, Radio Romania Actualitati, Radio Romania Cultural, Radio Romania Muzical, Digi24, DigiFM, News.ro, HotNews, Romania libera, Nine O’Clock, Sette Giorni, Business Woman, Cariere, Avantaje, LiterNet, Men’s Health, Marie Claire, National Geographic.

NO COMMENTS