In Italia, i romeni promuovono la Romania alla “Festa dei Popoli”

0
694

Domenica, 10 luglio, a Salerno, a 50 km da Napoli, si è svolta l’annuale “Festa dei Popoli”, un’evento tradizionale della zona e anche di altre località italiane. Questa rappresenta di fatto un modo per conoscere meglio le diverse nazionalità che vivono su questo territorio, e l’edizione di quest’anno ha riunito alcune centinaia di romeni residenti nella regione e nei dintorni, scrive Emigrantul.it.
Il tema di quest’anno è stato quello dei tessuti, scelto dalla “Consulta delle Comunità Straniere”, un organismo senza poteri decisionali ma con ruolo consultivo all’interno del comune.
Tra le quindici comunità partecipanti, quella romena è una delle più numerose e meglio integrate presente sul territorio salernitano.
I romeni hanno presentato otto costumi tradizionali delle varie regioni della Romania, musica popolare e danze popolare, con l’intento di promuovere “l’altra faccia della Romania”, come ha dichiarato per la fonte citata l’avvocato Alina Chiriac, uno degli organizzatori.
Così durante la festa, i romeni hanno danzato e cantato melodie popolari nazionali molto conosciute, godendosi la festa insieme a partecipanti italiani e di altre nazionalità, curiosi di conoscere le tradizioni popolari romene.

NO COMMENTS