CONFINDUSTRIA ROMANIA Un punto di riferimento per l’imprenditoria italiana nel Paese

0
502

Confindustria Romania e’ riconosciuta dal Governo Romeno come Patronat.
Si pone come interlocutore privilegiato per le istituzioni sia italiane che romene, al fine di promuovere lo sviluppo equilibrato del Paese ed offrire la propria assistenza alle imprese e alle associazioni imprenditoriali attive in Romania.
Siede inoltre al tavolo delle trattative con Governi e Sindacati sui temi di maggiore interesse e importanza per le imprese (costo del lavoro, regime fiscale, dialogo sociale).
Si ispira ai sistemi datoriali italiani nei quali si riconosce, facendo parte del Sistema Confindustria, la principale organizzazione rappresentativa delle imprese manifatturiere e di servizi in Italia e la maggiore in Europa per numero di associati, rappresentandola in esclusiva sul territorio.
ll valore base che ispira l’azione dell’associazione degli imprenditori è la convinzione che la libera impresa ed il libero esercizio dell’attività economica, in un contesto di economia di mercato, siano fattori di sviluppo e di progresso per l’intera società.
Membro di ACPR (Alleanza Confederale delle Associazioni Romene) e referente del CNIPMMR (Consiglio Nazionale delle Piccole e Medie Imprese), socio fondatore di Confindustria Balcani, Confindustria Romania orienta i propri sforzi sulla crescita sindacale dell’Associazione, consolidando l’operatività di commissioni permanenti che si occupano delle tematiche di rilevante importanza per le aziende associate e per la competitività del Paese.
Nel 2012, Confindustria Romania e l’Unione Generale degli Industriali della Romania (UGIR) hanno firmato un importante accordo di collaborazione, il protocollo fu siglato da Mauro Maria Angelini, il Presidente Confindustria Romania e da George Constantin Paunescu, presidente UGIR.
Con questo accordo, UGIR e Confindustria hanno proposto la realizzazione di una serie di obiettivi, tra i quali la realizzazione di un forte patronato, che sia rappresentato sia a livello locale che a livello nazionale, per assicurare un dialogo bi e tripartito efficiente, ma anche la difesa e la promozione degli interessi degli agenti economici a livello regionale e nazionale, e allo stesso tempo, la promozione dei contatti diretti tra i membri, per la realizzazione di una collaborazione economica e per la creazione di centri di affari e database comuni.
L’accordo e’ volto anche a promuovere i contatti “in rete” tra i membri, ma anche lo sviluppo delle relazioni economiche internazionali.
Nel 2013, Confindustria Romania ha siglato un importante accordo strategico con Confagricoltura Italia relativo al settore dell’agricoltura. Nell’accordo viene sancito il riconoscimento formale di Confindustria Romania come partner ufficiale ed esclusivo di Confagricoltura sul mercato romeno e come interlocutore unico a supporto delle esigenze delle imprese italiane, operanti o in procinto di operare nel settore agricolo in Romania. Attraverso l’accordo le parti intendono strutturare un impegno sinergico per un’azione informativa, costante e congiunta rivolta ai propri associati e a potenziali soci sulle opportunita’ concrete di sviluppo e investimento offerte dalla Romania nel settore agricolo. Grazie all’accordo, le imprese italiane del settore agricolo possono contare, in Romania, sull’esperienza, consolidata in 65 anni di storia, di Confagricoltura.
Confindustria Romania ha una rappresentanza territoriale articolata nel seguente modo: una Territoriale a Bucarest, una Territoriale a Prahova, una Delegazione Transilvania Nord a Cluj e una Delegazione Area Nord Est, a Iasi.
La Territoriale di Bucarest con sede in Str. Gara Herăstrău n. 2-4, rappresenta ad oggi circa il 60% delle aziende associate.
Il Consiglio Direttivo della Territoriale di Bucarest è l’espressione diretta delle centinaia di associati delle provincie di riferimento, eletto dall’Assemblea Generale locale.
La finalita’ e’ la difesa e la promozione degli interessi degli associati attraverso un continuo lavoro di dialogo e confronto con le altre componenti del mondo della produzione e del lavoro, oltre che con le istituzioni. La mission della Territoriale di Bucarest è quella di saper gestire con professionalità ed efficacia le continue sfide che il mondo delle imprese e del lavoro sono chiamate ad affrontare nel loro processo di crescita.
La Territoriale di Prahova è stata costituita il 31 marzo 2015.
Questa Territoriale rappresenta ufficialmente gli uomini d’affari italiani che decidono di avviare la propria attività nel territorio di Prahova in Romania, sostenendo e difendendo gli interessi dei suoi associati nel territorio, nelle relazioni con le istituzioni pubbliche, con i sindacati e con altre persone giuridiche e fisiche sul piano nazionale e internazionale con il supporto di Confindustria Romania. Confindustria Romania Territoriale di Prahova si attiene ai dettami del sistema confindustriale ed è coadiuvata nella sua attività dalla struttura centrale di Confindustria Romania.
La Territoriale di Prahova ha gli uffici operativi in Sat Arva 36 A –Valea Calugareasca e gli uffici di rappresentanza presso la Camera di Commercio e Industria di Prahova, Str. Cuza Voda n.8. Proprio con la Camera di Commercio di Prahova e’ stato siglato un Protocollo di Collaborazione che stabilisce relazioni di partenariato locale tra le istituzioni a sostegno degli affari bilaterali in quella provincia.

La Delegazione Transilvania Nord ha la sede a Cluj, strada Victor Babes, n.29, e puo’ contare su un numero di Associati storici, rappresentanti dei vari settori di business.
La Delegazione Area Nord –Est ha la sede a Iasi, presso il “Pavilion Administrativ”, piano 1, sito in Strada Aurel Vlaicu, n.78. La Delegazione Area Nord-Est e’ stata costituita il 18 maggio di quest’anno, alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia a Bucarest, Diego Brasioli, con lo scopo si assicurare una migliore rappresentanza delle societa’ a capitale italiano della Moldova, di attirare nuovi investitori e di assicurare una migliore collaborazione con le autorita’ locali di questa zona.

Nei programmi di sviluppo associativo di Confindustria Romania, per i prossimi mesi, sono previste due nuove Delegazione,Timisoara e a Craiova.

NO COMMENTS