Sono partiti per salvare vite ma si sono schiantati con l’elicottero

0
725

Quattro persone sono morte dopo che un elicottero SMURD si è schiantato nel distretto Cantemir della Repubblica Moldova, in una zona boscosa. I membri dell’equipaggio si trovavano in una missione di salvataggio per un paziente in arresto cardiopolmonare. Nel momento della tragedia, in Repubblica Moldova era emmesso un codice giallo per pioggia.
Il Ministero degli Affari Interni ha annunciato, ufficialmente, l’identità di coloro che sono deceduti a seguito dell’incidente aereo della Repubblica Moldova, loro essendo Doru Gavril, pilota, Voicu Şocae, copilota, Mihaela Dumea, medico, e Gabriel Sandu, assistente medico.
L’elicottero che si è schiantato apaprtiene all’Ispettorato per Situazioni di Urgenza (ISU) Iasi, che fu inviato per missioni nella Repubblica Moldova.
Il premier Dacian Ciolos e il premier della Moldova, Pavel Filip, hanno deciso di fare un’indagine comune dell’incidente.
Il presidente della Repubblica Moldova, Nicolae Timofti, ha firmato un decreto che ratifica il giorno del 3 giugno come giorno di lutto.

NO COMMENTS