Pallamano femminile: Romania, sconfitta dalla Bielorussia nell’ultima partita dei preliminari CE 2016

    0
    550

    La nazionale femminile di pallamano della Romania è stata sconfitta dalla rappresentativa della Bielorussia con il punteggio di 23-20 (9-9), a Piatra Neamt, nella sua ultima partita del gruppo 1 preliminare del Campionato Europeo 2016.
    La squadra della Romania, già qualificata al tournèe finale della Svezia, ha allineato una formula sperimentale, mancando le migliori giocatrici e l’allenatore svedese Tomas Ryde, partito nel paese natale per un problema di famiglia.
    Il gioco della squadra della Romania non è stato coerente nei primi minuti e la Bielorussia ha guidato con 4-2 (min. 12) e 5-3 (18) ma poi sono seguiti quattro gol e le tricolore hannoa vuto 7-5 (21) sul tabellone segnapunti. Sono seguiti quattro gol da parte degli ospiti, 7-9 (28) ma alla pausa il punteggio era pari, 9-9. Nella parte seconda, la Bielorussia ha guidato con 11-9, 12-10, 14-11 (38) e anche 16-12 (41). Gli ospiti hanno avuto un vantaggio di quattro gol anche nel minuto 54, 21-17, ma la Romania si è avvicinata ad un solo gol, 20-21 nel min. 59, fallendo il tentativo di evitare la sconfitta.
    Questa è stata l’ultima partita ufficiale della squadra della Romania prima di partecipare ai Giochi olimpici di Rio (5-21 agosto).
    Va notato che la Romania ha sconfitto la Bielorussia con 25-23 nella partita in casa.
    Romania chiude il gruppo sul secondo posto, con 8 punti, dopo la Norvegia, 8 punti, Bielarussia, 6 punti, Lituania, 0 punti. L’ultima partita del gruppo è quella tra Norvegia e Lituania.

    NO COMMENTS