Il presidente Iohannis in visita di stato in Lituania

0
574

Il presidente Klaus Iohannis ha compiuto una visita di stato di due giorni nella Repubblica Lituania, dove ha incontrato il suo omologo, Dalia Grybauskaite, il primoministro Algirdas Butkevicius e il presidente del Parlamento, Loreta Grauziniene.
Durante gli incontri con gli ufficiali lituani, si è discusso delle modalità di sviluppo delle relazioni politiche ed economiche, con particolare attenzione sul miglioramento della cooperazione settoriale, in merito a sicurezza energetica, trasporto, ma anche per quanto riguarda le nuove tecnologie.
Inoltre, il capo dello stato ha presentato la valutazione del nostro paese e ha discusso con i suoi interlocutori le modalità di risposta adeguata alle provocazioni complesse con cui si confronta oggi l’Unione Europea. Un tema prioritario di discussione è stata la cooperazione tra i due stati all’interno di NATO, soprattutto nel processo di preparazione del Summit di Varsavia (8-9 luglio).
D’altra parte, il presidente della Romania ha sottolineato l’importanza di continuare il processo di riforma nello spirito europeo nella Repubblica Moldova, accanto anche alla situazione dell’Ucraina.
Per quanto riguarda il problema della migrazione, il capo dello stato ha precisato che la Romania è disposta a ricevere migranti, “quando ce ne sarà bisogno”, ritenendo che, nell’insieme, l’approccio corretto per risolvere il problema sia “trovare soluzioni proattive e non concentrarsi sulle sanzioni”.
Il programma del capo dello stato in Lituania ha incluso anche una visita presso il Centro per la Tecnologia e l’Innovazione di Vilnius, il più grande istituto di ricerca scientifica di questo paese.

NO COMMENTS