Gaetano Capizzi, direttore del festival Cinemambiente di Torino, nella giuria della competizione Black Sea Docs

0
581

A poche settimane dalla quinta edizione del Festival Internazionale di Film sull’Ambiente e Gente di Tulcea – Pelicam, a Bucarest avrà luogo un “riscaldamento”, nella settimana 23-29 maggio, con due proiezioni dei film più apprezzati della competizione dell’anno scorso, “Good Things Await” (r. Phie Ambio, 2014, Danimarca) e “Tristia: A Black Sea Odyssey” (r. Stanislaw Mucha, 2014, Germania). L’ingresso è libero.
I documentari intorno al Mar Nero nella competizione Black Sea Docs 2016 sono:
“Living Fire” (r. Ostap Kostyuk, 2014, Ucraina), “I Talk Otherwise” (r. Cristian Cappucci, 2015, Italia/Svizzera), “The Babushkas of Chernobyl” (r. Holly Morris, Anne Bogart, 2015, Ucraina/SUA), “Atlantis of Russian North” (r. Sofya Gorlenko, 2015, Russia.
Insieme a Mircea Toma, nella giuria del Black Sea Docs ci saranno Gaetano Capizzi, direttore del festival Cinemambiente di Torino, e Florentina Ciuverca, critico cinematografico.

NO COMMENTS