Elezioni Del Presidente Di Confindustria Romania Per Il Biennio 2016-2018

0
1461

Riconfermato l’attuale Presidente Mauro Maria Angelini

Giovedi’, 19 maggio a.c., si e’ tenuta l’Assemblea Generale di Confindustria Romania che ha coinciso con le elezioni del nuovo Presidente. Mauro Maria Angelini e’ stato riconfermato Presidente per i prossimi due anni, come suo terzo mandato.
L’affluenza e’ stata molto alta, con Associati provenienti da tutta la Romania (Baia Mare, Iasi, Piatra Neamt, Cluj, Timisoara, Arad ecc).
Lo statuto di Confindustria Romania per il terzo mandato da Presidente stabilisce che il quorum minimo dev’ essere di 65% del consenso da parte dei partecipanti. Mauro Maria Angelini e’ stato rinominato Presidente superando il 98%.
Insieme al Presidente Angelini e’ stata confermata anche la sua squadra composta da: Giulio Bertola (ADV Communication) – Vicepresidente Vicario, Roberto Falato (Boscolo&Partners) – delegato tesoriere, i consiglieri Marco Esposito (Unicredit Bank), Ahyan Guven (Pirelli Tyres), Alessandro Romei (Rina Romania), Carlo Ferrero (Comceh), Vincenzo Gaudino (Telecomponenti Romania), Antonino Bicchieri (Firecredit).
In aggiunta sono stati eletti i consiglieri della giunta nazionale: Gennaro Varriale (Beta SA), Davide Crovetti (SCG Complete Building Solutions), Gianluigi Cirilli (Cind Europe), Giacomo Billi (Alive Capital), i revisori contabili Claudio Pucci (Reconta Management Group), Luigi Vassallo (EBM European Business Management), Liliana Draghiciu (Martelli Europe), Cristina Brezeanu (Brema Cont Expert).
I probiviri eletti sono stati Sergio Pica (Essepi Engineering & Consulting), Massimo Battilani (Bati Consult), Francesco Stasolla (Italsofà), Tiziano Minghelli (Manufactura de Est), Ovidiu Nicolescu (CNIPMMR).
Il Presidente ha aperto l’Assemblea facendo un resoconto del mandato appena finito evidenziando i notevoli progressi dell’Associazione sia come processo di sviluppo territoriale, con la nascita della nuova territoriale di Prahova e la delegazione Area Nord-Est a Iasi, sia come azioni padronali.
La serietà di Confindustria Romania ha cambiato paradigmi interni ed esterni all’Associazione e il buongoverno associativo ha migliorato la rappresentanza e la percezione degli investimenti e dell’imprenditoria italiana in Romania.

Il Presidente Mauro Maria Angelini ha anche esposto i punti principali del suo programma per il prossimo biennio: continuare nell’interazione con il Governo Centrale su temi generali come il costo del lavoro/produttività (rivedere gli automatismi del salario minimo e collegarli alla produttività), burocrazia da snellire (es. Formular 088); adottare una nuova strategia di sviluppo territoriale incrementando la voce di Confindustria e le azioni di Confindustria fra la gente, fra gli imprenditori italiani spesso presenti anche in città lontane dalla capitale; innovazione e formazione per gli imprenditori come per i quadri aziendali, tramite seminari, eventi ed un’interazione tra associati via piattaforme informatiche (forum specializzati), seminari online; la costituzione di un gruppo di lavoro sul tema delle fonti di finanziamento, per valutare i migliori prodotti e stipulare convenzioni-accordi per gli associati Confindustria Romania; missioni commerciali specifiche eventualmente in collaborazione con Confindustria Italia e le territoriali italiane; cercare di coprire competenze ulteriori, come l’agricoltura perché gli imprenditori agricoli ed agroalimentari hanno bisogno di rappresentanza e informazioni come quelli dei servizi e gli industriali; continuare nelle azioni di sinergia operativa con i principali attori del Sistema Italia in questo paese, in primis con l’Ambasciata d’Italia.

Alla fine dell’Assemblea, gli associati di Confindustria Romania hanno partecipato alla Cena conviviale organizzata insieme all’Accademia Italiana della Cucina presso il Ristorante Isoletta di Bucarest. In questa occasione, Luigi Zaccagnini, Delegato dell’Accademia, si e’ congratulato con Mauro Maria Angelini in occasione del rinnovo della Presidenza.

NO COMMENTS