Un anno dal primo espresso bevuto nello spazio, con ISSpresso

0
545

La macchina del caffè fu installata sulla Stazione Spaziale Internazionale da Samantha Cristoforetti

Un anno fa, più precisamente il 3 maggio 2015, alle ore 12:44 GMT, gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale (SSI) hanno assaporato il primo espresso mai bevuto nello spazio. Tutto grazie a ISSpresso, la prima macchina di espresso a capsule, creata apposta per essere utilizzata al di fuori dell’atmosfera terrestre.

Prodotta da Argotec e Lavazza, ISSpresso dà agli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale la possibilità di bere un espresso Lavazza quando lo desiderano.

ISSpresso è stata installata sulla Stazione Spaziale Internazionale da Samantha Cristoforetti, l’astronauta italiana che rappresenta l’Agenzia Spaziale Europea, capitano nell’aviazione italiana e membro di Futura, la seconda missione di lunga durata inviata su Ssi dall’Agenzia Spaziale Italiana. Così, un anno fa, Samantha Cristoforetti non è diventata solo la prima italiana nello spazio, ma anche il primo astronauta della storia a bere un espresso autentico italiano mentre orbitava intorno alla Terra.

ISSpresso è stata creata da Lavazza e Argotec, compagnia di ingegneria italiana specializzata nella progettazione dei sistemi aerospaziali e leader europeo nella preparazione di cibi sani e nutritivi per lo spazio. Il partenariato tra Argotec e Lavazza sottolinea come la collaborazione tra due delle più importanti compagnie italiane può condurre a innovazioni con un significato internazionale straordinario.

La macchina da caffè ISSpresso, che utilizza le stesse capsule di caffè Lavazza usate sulla Terra, è stata pensata e costruita per offrire un espresso italiano autentico da tutti i punti di vista, mantenendo intatti l’aroma, il corpo, il sapore e la temperatura del caffè. Così, la bevanda è prodotta in condizioni di micro-gravitazione, rispettando tutte le caratteristiche di un espresso italiano vero.

Quella della Lavazza è la storia di una famiglia e anche di un affare di successo. È una tipica storia italiana e tuttavia, è unica, perché nasce dalla visione di Luigi Lavazza: un pioniere che ha creduto nella necessità di migliorare costantemente il suo lavoro e nella forza dell’innovazione.

Argotec è una compagnia d’ingegneria aerospaziale italiana, con un’ampia offerta di prodotti professionali e d’ingegneria, destinati soprattutto a servizi di difesa e servizi spaziali.

NO COMMENTS