La squadra di pallamano femminile del CSM Bucarest di nuovo campionessa nazionale

    0
    868

    Il CSM Bucarest ha vinto il suo secondo titolo di campione della Romania di pallamano femminile, dopo aver sconfitto U Alexandrion Cluj con il punteggio 33-19 (16-8) nella Sala Polivalente della Capitale, nella 25° tappa, penultima della Lega Nazionale.
    La partita in sé è stata una semplice formalità per il CSMB, che ha avuto una stagione notevole. Oltre questo secondo titolo consecutivo, la squadra allenata da Kim Rasmussen è qualificata nel torneo Final Four della Lega dei Campioni (7/8 maggio, Budapest) ed è la principale favorita della Coppa della Romania.
    A un solo incontro dalla fine del campionato, il CSM occupa il primo luogo, con 75 punti (il massimo), seguita da HCM Baia Mare, 69 p, ASC Corona 2010 Brasov, 50 p, HC Dunarea Braila, 49 p, HCM Roman, 47 p, ecc.
    Dopo un breve ritiro negli spogliatoi, le giocatrici sono ritornate sul campo della Sala Polivalente per ricevere le maglie rosse di campionesse, le medaglie e i mazzi di fiori. La svedese Isabelle Gullden è stata la prima, seguita da Iulia Curea e da tutte le altre componenti della squadra e membri dello staff, concludendo con l’allenatore Kim Rasmussen. L’allenatrice federale Nicoleta Alexandrescu e il segretario generale della Federazione Romena di Pallamano, Mihai Bocan, hanno fatto la premiazione.
    Il trofeo di campione è stato consegnato dal presidente FRH, Alexandru Dedu, a Oana Manea, capitano della squadra, e poi si è stappato champagne, sono stati gettati confetti e le campionesse hanno celebrato con la canzone “We Are The Champions” della band Queen.
    L’organico della squadra in questa stagione è stato formato da Mayssa Pessoa, Jelena Grubisic, Alina Iordache — portieri, Maria Fisker, Iulia Curea, Fernanda Da Silva, Ana Paula Rodrigues, Bianca Bazaliu, Linnea Torstensson, Line Jorgensen, Elena Nicula, Isabelle Gullden, Oana Manea, Cristina Varzaru, Carmen Martin, Ekaterina Vetkova, Aurelia Bradeanu, Cristina Nan, Deonise Fachinello (andata via in inverno).
    Lo staff tecnico è formato dall’allenatore principale, Kim Rasmussen, e i secondi Adrian Vasile e Rasmus Poulsen.
    Nell’ultimo turno, nel derby con HCM Baia Mare, in trasferta, il CSM Bucuresti è stata sconfitta.

    NO COMMENTS