Il progetto relativo alla legge dei salari sarà pronto entro 15 maggio

0
829

Tra 300 e 500 mila di dipendenti dello stato beneficeranno di un aumento di stipendi, ha annunciato il ministro del Lavoro, Dragos Pislaru, dopo le discussioni con i sindacati. Il Governo prepara una nuova versione dell’ordinanza per la retribuzione unitaria. Potrebbe essere adottata l’1 giugno e applicata in autunno. Solo i salari bassi dei dipendenti statali saranno aumentati, a partire cioè dai 1.250 ron, quant’è il salario di riferimento, afferma il ministro del Lavoro. I sindacalisti tuttavia intendono fare giustizia per tutti i dipendenti dello stato, un milione duecentomila.
Alla domanda su quale sia la differenza fra quest’ordinanza e quella vecchia, il ministro del Lavoro ha risposto che “in primo luogo, riconosce il limite, la capacità fiscale budgetaria che abbiamo”. Inoltre, il ministro del Lavoro ha dichiarato che il 15 maggio il progetto di legge sarà messo in discussione pubblica.
A sua volta, Dan Suciu, il portavoce del Governo, ha dichiarato che “se gli scontenti saranno più grandi dei benefici, non andremo avanti”.

NO COMMENTS