Gabriela Firea, il candidato del PSD per Bucarest

0
1043
PARLAMENT_

La socialdemocratica Gabriela Firea ha presentato la sua candidatura all’Ufficio Elettorale Municipale, con circa 30.000 firme.
Firea ha dichiarato che questa campagna riguarderà i giovani, e che nel suo mandato di sindaco si lavorerà per ridurre il traffico e l’inquinamento a Bucarest. Il suo programma sarà disponibile presto, ha aggiunto.
“L’affollamento della Capitale è inaccettabile per l’anno 2016 che viviamo, è una delle priorità del mio programma di governo locale. Se vogliamo avere una capitale arieggiata dove poter circolare liberamente da un capo all’altro della città, in primo luogo bisogna sviluppare il trasporto pubblico. Abbiamo una flotta di 1.000 bus Mercedes di cui il 30% è bloccato nel parcheggio per il semplice motivo che gli ex sindaci non hanno stanziato fondi per i pezzi di ricambio e gli oltre 300 bus presenti, invece di essere utilizzati per migliorare il trasporto degli abitanti di Bucarest, rimangono nel parco auto per i pezzi di ricambio”, ha spiegato lei.
Inoltre Gabriela Firea ha dichiarato che è sua intenzione costruire parcheggi all’ingresso di Bucarest e vicino agli ingressi più affollati della metropolitana.
Gabriela Firea, il candidato del PSD al Comune di Bucarest, ha dichiarato mercoledì che desidera una campagna elettorale sui progetti e sulla gente, non su temi discussi negli anni ’90, esprimendo la speranza che il PNL nominerà “al cento per cento” il suo candidato, facendo riferimento alla situazione torbida dei liberali che hanno cambiato più candidati per il comune più importante del paese.
Alla domanda se tema delle elezioni locali a due turni, la socialdemocratica ha risposto: “se si deciderà per due turni e non per uno, io non ritirerò la mia candidatura. Alla fine, i cittadini di Bucarest devono scegliere la proposta che sarà realizzata.”

NO COMMENTS