Il ministro della Giustizia ha annunciato la sua proposta per la carica di procuratore generale della Romania

0
670

Il ministro della Giustizia, Raluca Pruna, ha trasmesso al Consiglio Superiore della Magistratura (CSM) la sua proposta per la nomina nella carica di procuratore generale della Procura presso l’Alta Corte di Cassazione e Giustizia (PICCJ) di Augustin Lazar, procuratore generale della Procura presso la Corte di Appello di Alba Iulia.
Secondo un comunicato del MG, durante il dialogo con il ministro della Giustizia, Augustin Lazar ha dimostrato di “avere la visione manageriale, la determinazione e l’autorità necessaria per riformare e consolidare il Ministero Pubblico”.
“Il signor procuratore Augustin Lazar ha un’esperienza rilevante nel management giudiziario, con un’anzianità nella carica di procuratore di ben 34 anni, di cui 18 anni con la carica di presidente”, si legge nel comunicato citato. Inoltre, nel formulare la proposta, il ministro della Giustizia ha tenuto conto dei criteri di integrità, anzianità ininterrotta nel Ministero Pubblico, esperienza professionale e manageriale rilevante e capacità decisionale.
Il procuratore generale di PICCJ è nominato dal presidente della Romania, su proposta del ministero della Giustizia, con l’avviso CSM.
Il ministero della Giustizia ha aperto il 17 febbraio la procedura di reclutamento di un nuovo procuratore generale della Romania, carica rimasta libera dopo le dimissione di Tiberiu Nitu, seguite alla comparsa del suo nome nello scandalo sul presunto uso illegale della scorta ufficiale.

NO COMMENTS