La nuova Legge sull’adozione, approvata all’unanimità in Parlamento

0
766

La nuova Legge sull’adozione è stata approvata dalla Camera dei Deputati. Il progetto è stato approvato dai deputati all’unanimità e le modifiche riportate tendono a semplificare la procedura di adozione. A questa legge si è iniziato a lavorare nel 2015 dal Governo, e la forma iniziale ha subito qualche cambiamento nel suo passaggio in Parlamento.

La forma approvata dal Governo prevede procedure semplificate sia per le adozioni interne che per quelle internazionali. Così, il termine di appello in tribunale è stato ridotto da 30 giorni a 10 giorni, e il primo termine di giudizio dev’essere fissato entro 15 giorni dalla registrazione. Inoltre, sono state semplificate anche le procedure che riguardano le richieste di affidamento, come anche quelle sull’ottenimento degli attestati per l’adozione.

La nuova legge introduce per la prima volta anche le ferie di accomodamento per uno dei genitori adottivi. Le ferie stabilite dall’Esecutivo sono di 90 giorni, per cui si paga anche un indennizzo di circa 1.700 ron al mese.

Inoltre il termine per redigere il rapporto necessario al rilascio dell’attestato di adozione è stato ridotto da 120 giorni, come prevedeva il Governo, a 90 giorni.

Il Governo inoltre stabiliva il diritto di iniziare le procedure di adozione, se i richiedenti hanno abitato per massimo un anno in Romania prima della richiesta, ma la Camera dei Deputati ha deciso la riduzione del termine a 6 mesi.

Inoltre nella forma proposta dal Governo il limite era di 90 giorni ma i deputati delle Commissioni di specialità hanno proposto l’estensione del periodo ad un anno.

 

 

NO COMMENTS