Biglietti a prezzi tra 20 e 75 ron, al turneo BRD Nastase Tiriac Trophy

    0
    660

    I biglietti per il turneo maschile di tennis di Bucarest (ATP), BRD Nastase Tiriac Trophy, sono stati messi in vendita, secondo il site ufficiale della competizione, a prezzi che vanno da 20 a 75 ron. A causa delle condizioni di sicurezza, il terreno centrale delle Arene BNR non potrà essere utilizzato, tuttel le partite saranno programmate su terreni secondari, hanno annunciato gli organizzatori del turneo.

    I biglietti sono disponibili nella rete Eventim, il prezzo essendo tra 20 ron per la giornata di lunedì 18 aprile, quando avranno luogo le partite dell’ultimo turno delle qualificazioni e il primo turno a semplice e doppio. Martedì 19 aprile un biglietto costerà 25 ron (primo turno a semplice e doppio), mercoledì 20 aprile e giovedì 21 aprile per un biglietto si pagherà 30 ron (ottavi a semplice, quarti a doppio), venerdì 22 aprile il prezzo sarà 40 ron (quarti a semplice, semifinali a doppio).

    Un biglietto alle semifinali a semplice e doppio di sabato 23 aprile costerà 50 ron, e per domenica 24 aprile un biglietto sarà 75 ron.

    L’ingresso sarà libero per il pubblico nei giorni delle qualificazioni, rispettivamente 16 e 17 aprile. I junior fino a 16 anni iscritti ai club di tennis, i bambini in età prescolare, gli allievi, gli studenti e i pensionari beneficiano di accesso libero anche nei primi giorni del turneo di Bucarest, rispettivamente 18-21 aprile, nel limite di 400 ingressi al giorno.

    L’anno scorso il titolo fu vinto a semplice dallo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez, e a doppio dai romeni Marius Copil/Adrian Ungur.

    Ion Tiriac, il proprietario del turneo, ha anunciato che venderà la licenza per la competizione, e questa sarà l’ultima edizione che sarà disputat a Bucarest, a causa delle condizioni in cui si sviluppano le partite alle Arene BNR.

    Il turneo di quest’anno sarà dotato di premi totali di 463.520 euro, e il principale favorito saràil croato Ivan Karlovic (37 anni), numero 37 mondiale. Gli organizzatori hanno annunciato, inoltre, che quest’anno non sarà organizzata una partita dimostrativa.

    NO COMMENTS